Come togliere la neve dal tetto

Guida Guida

E' importante rimuovere subito la neve dal tetto di casa tua se vuoi evitare danni e pericolosi incidenti. 

Dopo un’intensa nevicata è importante rimuovere il prima possibile la neve dal tetto se non vuoi rischiare pericolosi incidenti: la neve ghiacciata, cadendo in blocchi dalle grondaie può colpire macchine parcheggiate danneggiandole o, peggio ancora, colpire qualche ignaro passante. Nel caso si tratti di una vecchia costruzione, se la massa di neve è molto pesante, il tetto rischia addirittura di crollare.
Possono poi verificarsi altri tipi di danni come la rottura di un portico o delle canaline intorno alla struttura della casa o della tettoia del garage, quindi rimuovi la neve tempestivamente.
Cerca di togliere la neve dal tetto quando è ancora soffice, infatti un lieve aumento della temperatura può far sciogliere il ghiaccio formatosi sulle tegole creando uno strato d’acqua che fa slittare l’intera massa, facendola crollare all’improvviso: in questi casi non è pertanto necessario rimuovere tutta quanta la neve depositatasi sul tetto, ma togliere almeno lo strato superiore.


Rimuovere la neve dal tetto può essere complicato, se non l’hai mai fatto e se non disponi dell'attrezzatura adeguata, fai quindi molta attenzione perché è un’operazione pericolosa che comporta estrema cautela.

Se non te la senti puoi chiedere l’intervento dei Vigili del fuoco oppure rivolgerti all’ufficio comunale predisposto per simili evenienze che predisporrà la rimozione della neve dal tetto con l’impiego di carrelli elevatori oppure con grosse autoscale: questo di solito è quanto accade nei casi di abitazioni e palazzine di una certa altezza e per i quali è difficile raggiungere la sommità del tetto.

Se invece abiti in una casa singola puoi intervenire tu ma è consigliabile chiedere sempre l’aiuto di qualcuno infatti, per questo tipo di lavoro, occorre essere almeno in due e procurarsi un rastrello e una pala o anche una scopa.
Con la pala togli poco alla volta la neve sulla parte alta del tetto, poi con il rastrello sposta la neve dalla sommità del tetto verso il lato spiovente, quindi rastrella il cumulo di neve dall’alto verso il basso spingendolo fino a farlo cadere a terra, accertandoti ovviamente che al di sotto non passi nessuno.

Nel caso si sia formato il ghiaccio a contatto col tetto dovrai procedere con molta cautela, usando un attrezzo piatto e appuntito come una spatola per rimuovere la lastra che poggia sulle tegole.
 

photo Snow Waves via photopin.com

Protezione dalle cadute

Quando sali sul tetto indossa un casco e specie di armatura di protezione fatta con una tuta imbottita e pesante.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI