Come posare un parquet a mosaico

Guida Guida

Il parquet, oltre a essere bello da vedere, è anche igienico perché viene difficilmente attaccato dagli acari della polvere. Vediamo come si posa un parquet a mosaico.

La posa di un parquet a mosaico implica l’applicazione di pannelli o tavolette costituite da listelli di legno. Essendo dotati di una grande flessibilità questi pannelli si adattano a qualsiasi superficie ma è comunque preferibile posarli su una superficie piana e liscia come fogli di legno precompresso o su un pavimento di cemento livellato con un apposito composto.

Prima di iniziare la posa assicurati che tutti i pannelli siano quadrati e della stessa misura onde evitare che si formino, magari proprio al centro della stanza, antiestetiche fessure.

Inoltre ti conviene lasciare i pannelli qualche giorno nel locale dove andranno posati per far adattare il legno all’umidità e alla temperatura dell’ambiente. I pannelli a mosaico in genere vengono fissati con un adesivo, venduto separatamente, usando un’apposita spatola dentata che serve a spalmare in modo uniforme la colla sulla superficie del pavimento, ma volendo puoi acquistare anche modelli autoadesivi che richiedono solo la rimozione di un supporto di carta.

La posa deve procedere a partire dal centro della stanza verso i muri, in prossimità dei quali è consigliabile lasciare un minimo di spazio per consentire l’espansione del legno e che andranno riempiti con strisce sottili di sughero.

Per individuare il centro della stanza da cui partire con la posa dei pannelli usa un filo gessato: basta stenderlo fissando gli estremi agli angoli opposti della stanza e dall’incrocio delle diagonali troverai il centro. Inizia con il posare solo alcuni pannelli e procedi poi lavorando su un settore alla volta fino ad arrivare ai muri. Nel caso l’adesivo che hai steso con la spatola dentata dovesse trasbordare, asportalo immediatamente con uno straccio umido.

E’ buona regola tenere da parte dei pannelli di misura diversa da tagliare e applicare all’occorrenza nel caso i pannelli standard non dovessero conformarsi perfettamente ad alcuni muri. Una volta terminata la posa dell'intera stanza fissa il battiscopa con i chiodini e stucca eventuali fori.

Sportelli d’ispezione

Per accedere a tubature e fili elettrici posizionati nel pavimento, onde evitare futuri interventi di rottura del parquet, ti conviene collocare in corrispondenza di alcuni pannelli a mosaico degli sportelli removibili

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI