Come montare mensole fisse

Guida Guida

Impara a montare le mensole fisse: arricchirai gli ambienti di casa tua con ripiani su cui appoggiare libri, vasi, fotografie e altri elementi decorativi.

Le mensole sono elementi d’arredo capaci di arricchire una parete spoglia o sfruttare al meglio lo spazio vuoto di una nicchia.

Devi assicurarti di applicare le mensole al muro con opportuni elementi di fissaggio, in grado di sostenere il peso degli oggetti che poi andrai ad appoggiare sul ripiano.

Puoi scegliere di montare un unico lungo ripiano usando tre o più mensole oppure realizzare ripiani corti sorretti solo da due mensole.

La distanza tra le mensole dipende, oltre che dal materiale con cui sono realizzate, anche dallo spessore e dal peso che dovranno sostenere.

Se devi montare un ripiano corto con solo due mensole, fissale a un quarto della sua lunghezza partendo dai bordi in modo da evitare che il ripiano possa incurvarsi.

Invece per ripiani lunghi, sorretti da tre o più mensole, ti conviene sistemare quelle laterali ad una distanza dai bordi uguale alla profondità del ripiano e quelle intermedie ad una distanza uguale l’una dall’altra.

Stabilisci sul muro la posizione dove intendi fissare le mensole e poi sul retro del ripiano, sia esso di legno solido o di truciolato, segna a matita delle linee guida che indicheranno la posizione dove inserire le viti di fissaggio.

Sistema quindi una delle mensole nella posizione desiderata, appoggiando la sezione più lunga al muro mentre quella più corta, rivolta verso l’alto, servirà d’appoggio al ripiano.

Con un punteruolo segna sulla parete la posizione della vite inferiore dove andrai poi a praticare un foro con il trapano in cui andrai ad inserire un tassello.

Con la mensola in posizione infila la vite nel tassello senza però avvitarla completamente poi, con l’aiuto di una livella a bolla, segna i fori per le altri viti, togli la mensola e con il trapano pratica i fori.

Riavvicina la mensola e inserisci le viti avvitandole questa volta fino in fondo nei tasselli: in questo modo la prima mensola sarà fissata al muro, non ti resta che eseguire lo stesso procedimento per montare le altre mensole.

Per identificare la giusta posizione delle altre mensole appoggia il ripiano sulla prima mensola e, aiutandoti con la livella, segna a matita sul muro i punti dove andranno posizionate le mensole.

Una volta montate tutte le mensole devi pensare a fissare in maniera salda il ripiano: appoggialo in modo che le linee guida, precedentemente tracciate a matita sul suo retro, vadano a combaciare con le mensole inserite nel muro.

Infila quindi nel ripiano le viti partendo dal fondo della mensola e accertandoti che siano sufficientemente lunghe per attraversarlo senza tuttavia bucarlo nel lato superiore.

Ora che mensole e ripiano sono ben salde puoi appogiare foto, vasi, libri o tutti gli altri elementi d'arredo che preferisci.

Foto © oliavlasenko - Fotolia.com

Attenzione ai muri

Prima di iniziare a trapanare è assolutamente importante controllare che non ci siano cavi, fili elettrici e tubi nascosti nel muro.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI