Come procedere al recupero di un rustico

Guida Guida

Ristrutturare o restaurare un rustico? Ecco alcuni consigli utili per procedere nel modo più corretto al recupero di un'abitazione rurale in campagna.

Dopo un esame preliminare del rustico che intendi acquistare è importante capire che tipo d'intervento necessita l’intera struttura: occorre una manutenzione ordinaria oppure straordinaria?

Mentre le opere di manutenzione ordinaria non sono soggette a concessione o autorizzazione da parte del comune dove si trova il rustico da ristrutturare, le opere di manutenzione straordinaria necessitano di autorizzazione e sarà quindi necessario presentare domanda all’ufficio tecnico comunale.

Per manutenzione ordinaria si intende la sostituzione e il rifacimento di intonaci, infissi, sanitari, pavimenti e grondaie mentre la manutenzione straordinaria prevede interventi strutturali su muri maestri,solai, volte e scale.

Tra i principali interventi di miglioramenti vi sono la riparazione delle murature con l’applicazione di lastre in cemento armato o reti metalliche oppure l’inserimento di pilastri o tiranti, il tutto volto ad assicurare una maggiore stabilità strutturale.

Lo stesso principio viene applicato alla ristrutturazione di solai, archi, volte e anche a scale in modo da garantire un elevato grado di sicurezza all’intero edificio.

La cosa importante quando ci si accinge a svolgere lavori di risanamento di un rustico è cercare di capire se occorre intervenire con un restauro, cioè ripristinare le parti deteriorate rispettando il modello originale, oppure procedere con un rinnovamento totale, ovvero la sostituzioni delle parti compromesse con elementi completamente nuovi.

Uno degli interventi solitamente più richiesti nei rustici di campagna è, oltre all’adeguamento dei servizi igienici, la modifica della disposizione dei locali interni, cioè viene cambiata la destinazione d’uso dei locali e ne viene cambiata anche la disposizione intervenendo con l’abbattimento o la costruzione di muri divisori.

E’ importante dunque rivolgersi a professionisti con esperienza, dall’architetto al geologo, dall’ingegnere al geometra e all’arredatore, per poter procedere nel migliore dei modi ad un recupero soddisfacente del rustico dei tuoi sogni.

foto © pitrs - Fotolia.com

Adeguamento antisismico

Se il rustico da ristrutturare si trova in un zona sismica dovrai effettuare interventi di adeguamento per rendere l’edificio resistente alle sollecitazioni sismiche.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI