Come ristrutturare l’attico

Guida Guida

La posizione e la conformazione di un attico fanno si che molto spesso si rendano necessarie delle migliorie.

Per molte persone l’acquisto di un attico in cui abitare rappresenta un desiderio difficile da realizzare ma quando si riesce, magari dopo parecchi sacrifici, è un sogno che diventa realtà.

Spesso però, dopo averlo comprato, capita di doverlo ristrutturare: per fortunata l’attico è un tipo di abitazione che si presta facilmente ristrutturato rendendolo accogliente e funzionale.

Vista la posizione e la conformazione dell’attico si devono realizzare degli interventi di ristrutturazione ad hoc per risolvere determinati problemi primo fra tutti quello relativo alla temperatura: nell’attivo fa eccessivamente caldo d’estate e freddo d’inverno.

La prima cosa a cui pensare è dunque l’installazione di un buon impianto di climatizzazione cosicché in estate non ci sarà bisogno di aprire le finestre e d’inverno si contribuirà a incrementare la temperatura interna aiutando l’impianto di riscaldamento tradizionale.

Vista che l’attico è situato nel punto più in alto dell’edificio, sarà opportuno attrezzare le finestre con sistemi oscuranti adeguati come tende o parasole per filtrare i raggi solari troppo forti e diretti.

Un altro aspetto da affrontare è il problema della sicurezza: la posizione dell’attico rappresenta un facile punto di accesso per ladri e malintenzionati.

E’ pertanto necessario dotare l’appartamento di un sistema antifurto con tanto di sistemi di allarme e di videosorveglianza e apponendo grate alle finestre.

Se si ha poi la fortuna di disporre di uno spazio esterno, cosa che accade abbastanza spesso acquistando l’ultimo piano di un palazzo, lo si può attrezzare con un gazebo oppure realizzare una veranda o ancora un giardino pensile: le soluzioni per sfruttare al meglio il terrazzo di un attico sono davvero molte.

Per quanto riguarda invece la suddivisione interna dell’attico è facile sia creare un ampio open-space abbattendo muri superflui o viceversa ricavare nuove stanze innalzandone di nuovi.

Foto © alexandre zveiger - Fotolia.com

Pannelli fotovoltaici

Sfrutta al massimo la posizione in alto dell’attico facendo installare pannelli fotovoltaici, che riqualificheranno energeticamente l’appartamento.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI