Come scegliere il gazebo adatto al tuo giardino

Guida Guida

Cerca di scegliere il gazebo che meglio si adatta al tuo giardino: devi tener conto di vari elementi come lo spazio, la stabilità, lo stile e il costo. 

Il gazebo è una costruzione sempre più presente nei giardini di medie e grandi dimensioni: rappresenta un riparo dal sole durante le giornate troppo calde e un luogo di relax dove passare il tempo libero.

In commercio sono disponibili numerosi tipi di gazebo per poter adattarsi ad ogni esigenza e al gusto di tutti quindi la scelta risulta meno semplice del previsto.

Poiché il gazebo diventerà il punto focale verso cui convergerà lo sguardo di chi sosta in giardino è essenziale posizionarlo in punti in cui la vista è gradevole ed appagante.

Il gazebo deve armonizzarsi con l'ambiente circostante e con lo stile architettonico della casa: si può optare per modelli in ferro battuto per conferire al giardino un’atmosfera romantica e ottocentesca oppure per modelli in legno con tetti in tegole se si preferisce un contesto più rustico e semplice.

E’ importante scegliere un gazebo che adatti allo spazio che si ha a disposizione: se il giardino non è particolarmente grande e ampio è meglio evitare i modelli completamenti chiusi, molto meglio invece scegliere un gazebo di acciaio completamente aperto a cui apporre eventualmente dei tendoni eleganti, resistenti e di grande effetto.

In ampi giardini ben si adattano i gazebo in legno chiusi su alcuni lati da pareti di legno intagliato e forato, magari arricchiti con piante rampicanti: allo sguardo di chi osserva sembreranno una sorta di cornice che inquadra il paesaggio.

Il gazebo in legno ha un impatto visivo ed un’eleganza estetica unici oltre ad una stabilità notevole e a una resistenza alle intemperie che lo rendono l’opzione più costosa a differenza dei gazebo in alluminio.

Questi ultimi sono facili da montare e smontare e hanno il vantaggio di essere leggeri e quindi facili da trasportare e spostare, purtroppo però nel caso di forti temporali e soprattutto se c’è molto vento, risultano instabili.

Infine si può prendere in considerazione la possibilità di acquistare un gazebo realizzato in plastica: si tratta certamente della soluzione più economica ma che offre meno stabilità e resistenza agli agenti atmosferici, in caso di vento l’intera struttura rischierebbe di volare via.

Foto © Alex Tihonov - Fotolia.com

Forma del gazebo

La pianta del gazebo può avere una qualsiasi forma geometrica, da quella circolare o quadrata a quella esagonale.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI