Buste o lattine: l’importanza della praticità nell’alimentazione del pet

Guida Guida

Comode e pratiche da usare, le confezioni di petfood in busta o lattina sono formulate per soddisfare tutti i fabbisogni nutritivi dei nostri amici a quattro zampe.

Qual è il cibo migliore da dare ai nostri amici a quattro zampe? E’ meglio una dieta casalinga oppure ci si può tranquillamente fidare degli alimenti in commercio? Per dare una risposta esaustiva bisogna innanzitutto capire che una corretta alimentazione dipende tanto dallo stile di vita del cane quanto dall’ambiente in cui vive.

A prescindere dalla scelta tra pappa casalinga o cibo confezionato è importante fornire al proprio cane o gatto un’alimentazione equilibrata e calibrata sulle sue caratteristiche fisiologiche, la sua età e le eventuali malattie.

Con “dieta casalinga” non si intendono ovviamente gli avanzi della tavola ma un’apposita alimentazione a base di ingredienti per uso umano dosati in modo tale da soddisfare i fabbisogni energetici, proteici e di grassi dell’animale.

La dieta commerciale comporta invece l’uso di un alimento che può essere secco, come le crocchette, o umido come i patè, i trancetti, le mousse, gli sfilaccetti e i bocconcini in salsa

Il mercato del petfood, soprattutto negli ultimi anni, ha iniziato a proporre una ricchissima varietà di gusti, formulazioni e confezioni pratiche e comode. Ad esempio Applaws, tra le migliori linee di cibo per cani e gatti in commercio, offre una grande varietà di buste e lattine contenenti cibo naturale al 100%. I gusti proposti sono diversi: si va dal pollo al manzo, dal tonno al salmone, dall’ orata allo sgombro, in modo da soddisfare le preferenze di ogni pet, anche di quelli più esigenti che amano la pappa morbida e appetitosa.

E’ bene sapere che gli alimenti umidi contengono circa il 70-80% di acqua, mentre gli alimenti secchi ne contengono solo l’8%: ciò significa che le dosi dovranno essere maggiori se si offre al pet del cibo umido.

Gli alimenti umidi sono sani e digeribili perché il processo industriale a cui vengono sottoposti li rende più assimilabili dai nostri amici a quattro zampe. Ma non solo. Essendo completamente sterili, non necessitano di additivi e conservanti.

L’alimento umido risulta più goloso e appetibile delle crocchette ma, mentre queste ultime sono sempre un alimento completo, contenente cioè tutti i principi nutritivi di cui l’animale ha bisogno, il cibo umido può, a volte, non essere completo ma soltanto complementare: ciò significa che bisognerà associargli un prodotto completo e bilanciato. Come le crocchette secche, appunto.

Per le confezioni dei mangimi umidi c’è davvero l’imbarazzo della scelta: si va dalle classiche lattine in vari formati alle buste monodose. Apprezzati per la loro praticità in caso di un viaggio o di spostamenti e per la comodità e facilità di impiego, gli alimenti umidi sono un pasto goloso apprezzato sia dai cani che dai gatti: basta aprire la lattina o la busta e versare il contenuto nella ciotola.

Credit @Monika Wisniewska - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Animali e cuccioli
SEGUICI