I 5 animali che vanno in letargo in autunno

Classifica Classifica

Quando arriva l’autunno rettili, roditori e altri animali selvatici vanno in letargo per risvegliarsi poi in primavera: ecco alcuni animali che vivono ogni anno quest’esperienza. 

Il letargo è un comportamento tipico di alcuni rettili e mammiferi, che durante i mesi freddi riducono le proprie funzioni vitali, rimanendo in uno stato di riposo.

Durante il letargo questi animali si nutrono delle riserve di grasso accumulate durante la stagione calda.

Sono molte le specie animali che vanno in letargo in autunno, quando le temperature si abbassano, e ogni specie lo fa con caratteristiche differenti.

C’è chi scava tane in cui ripararsi e chi si raggruppa vicino agli altri esemplari, chi cade in un sonno duraturo e profondo e chi si sveglia di tanto in tanto per bere.

Vediamo quali sono alcuni animali che vanno in letargo in autunno.

5. Tartaruga

Con l’arrivo del freddo autunnale, le tartarughe terrestri, animali a sangue freddo, si rintanano in un luogo tranquillo dove rifugiarsi finché non arriva la primavera successiva. Questi rettili nelle settimane precedenti al letargo smettono progressivamente di mangiare e poi sprofondano in un lungo sonno che dura fino ad aprile.

4. Riccio

Il letargo del riccio dura 6 mesi, in cui questo splendido animale si rintana, appallottolandosi in un rifugio caldo. Durante il riposo invernale il riccio rallenta il metabolismo e il battito cardiaco, oltre che la respirazione. La sua temperatura corporea durante il letargo scende dai normali 7 °C a soli 5 °C. Nei mesi antecedenti il letargo il riccio si riempie di alimenti altamente proteici per accumulare energia, che dissipa poi durante il sonno.

3. Ghiro

Il letargo del ghiro dura tra i sei e i sette mesi: l’animale si rintana usando la sua morbida coda come una specie di coperta in modo da conservare il calore. Il lungo sonno del ghiro è caratterizzato dall’emissione di un suono simile al nostro russare, accompagnato da un fischio.

2. Pipistrello

Durante il letargo i pipistrelli rallentano le attività corporee per consumare minor energia, accumulata sotto forma di grasso durante l’estate, e si svegliano a intervalli regolari soltanto per bere. Durante il letargo avviene una cosa curiosa: le femmine di pipistrelli trattengono lo sperma maschile all’interno dei genitali e poi in estate lo riattivano per far sì che raggiunga gli ovuli maturi.

1. Vipera

Animale a sangue freddo, la vipera durante la stagione fredda si nasconde negli anfratti del terreno: ad alta quota il suo letargo può durare anche 7 mesi. Questo rettile si risveglia in primavera, ritornando a strisciare tra i prati e i sentieri di montagna, soprattutto quando la temperatura del suolo raggiunge i 25-27 °C.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Animali e cuccioli
SEGUICI