Pappagallo: le gabbie più adatte

Guida Guida

Ti piacerebbe allevare un pappagallo ma non hai idea di come debba essere la giusta gabbia per accoglierlo? Ecco alcune indicazioni fondamentali da seguire. 

Le dimensioni di una gabbia sono molto importanti per garantire a qualsiasi specie di pappagallo il miglior comfort possibile. La gabbia deve essere molto spaziosa e lunga per consentire al pappagallo di spostarsi avanti e indietro, volando in totale tranquillità e comodità.

Sia la larghezza e l’altezza della gabbia che la spaziatura tra le sbarre devono essere appropriate al pappagallo o ai pappagallini che l’abiteranno: in teoria la larghezza minima di una gabbia deve essere pari a una volta e mezza l’apertura alare del pappagallo.

Quando si compra una gabbia si deve tenere conto che la coda del pappagallo, quando sta seduto sul trespolo, non deve toccare né il fondo né il retro della gabbia.

Altra cosa fondamentale da tenere presente è che trespoli, giocattoli e accessori per mangiare e bere riempiono piuttosto velocemente lo spazio disponibile della gabbia, per cui occorre valutare quanti trespoli e quanti accessori posizionare.

Chiunque decida di tenere con sé un pappagallo dovrebbe acquistare la gabbia più grande che può permettersi, non solo economicamente ma anche a livello di spazio domestico: se non si è in grado di garantire al pappagallo le migliori condizioni abitative forse è meglio rinunciare in partenza.

Per dei pappagallini cocorita le dimensioni della gabbia dovrebbero essere almeno di 46 cm per larghezza e profondità e di 60 cm di altezza, mentre la spaziatura tra le sbarre dovrebbe essere di 1,3 cm: ovviamente maggiore è il numero delle cocorite e maggiore sarà in proporzione la dimensione della gabbia che le ospita.

Per dei pappagallini calopsite le dimensioni della gabbia sono 50 x 50 x 60 cm e la spaziatura tra le sbarre deve andare da 1,3 cm a 1,6 cm.

Per piccole Ara, piccoli Cacatua e pappagallo Cenerino le dimensioni della gabbia sono 90 x 60 x 120 mentre la spaziatura tra le sbarre deve andare da 1,9 cm a 2,5 cm

Per esemplari di grandi Cacatua si raccomanda invece una misura minima di 120 x 90 x 120 cm e una spaziatura tra le sbarre che va da 2,5 cm a 3,8 cm

Quanto ai grandi Ara le misure raccomandate sono 120 x 90 x 150 per la larghezza, profondità e altezza della gabbia e come spaziatura tra le sbarre ci vogliono gli stessi valori indicati per i grandi Cacatua.

Per quanto riguarda il materiale di cui è fatta la gabbia, occorre evitare le gabbie plastica come pure quelle in zinco: si tratta di materiali tossici e il pappagallo rosicchiando le sbarre potrebbe accusare sintomi di intossicazione, molto meglio dunque scegliere gabbie in ottone, con le sbarre orizzontali.

Infine il fondo più consigliato da posizionare nella gabbia è quello composto da sabbia e grit, cioè sostanze benefiche per i pappagalli, al contrario dei classici fogli di giornale che risultano tossici e dunque nocivi.

Foto © manaemedia - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Animali e cuccioli
SEGUICI