Il tuo cane è in sovrappeso? Come farlo dimagrire con i giocattoli interattivi

Guida Guida

Se il tuo cane è in evidente sovrappeso aiutalo a farlo dimagrire proponendogli ogni giorno stimolanti giocattoli interattivi.

L’obesità è un problema sempre più diffuso oltre che tra le persone anche negli animali domestici, sia nei cani che nei gatti. Quando un cane è in sovrappeso, presenta un eccesso di grasso corporeo dovuto solitamente a una cattiva alimentazione, spesso associata a uno stile di vita sedentario.

Al di là del discorso estetico e della difficoltà di movimento, l’obesità è pericolosa per la salute del cane perché lo predispone a malattie gravi come il diabete, l’artrite e l’ipertensione: se non si aiuta il cane a perdere peso, sarà destinato a vivere una vita breve e per di più costellata da un’infinità di problemi di salute.

Un cane non è in grado di valutare se la quantità di cibo che assume ogni giorno è eccessiva e non può neppure decidere quando smaltire con il movimento, il gioco e le passeggiate le calorie in eccesso

La responsabilità del sovrappeso dipende dunque da un’errata gestione del cane da parte del proprietario, a meno che non sussistano gravi patologie o disfunzioni ormonali che tendono a far ingrassare il cane.

Il cane infatti potrebbe ingrassare per problemi metabolici legati alla sterilizzazione o all’invecchiamento o anche per una predisposizione genetica: alcune razze di cani sono più predisposte di altre ad accumulare grasso in eccesso. Se il veterinario esclude motivi di salute alla base del sovrappeso del cane, inevitabilmente la responsabilità ricade sull’ alimentazione errata e sullo stile di vita troppo sedentario.

Per aiutare il proprio cane a perdere peso occorre considerare che ci vorrà tempo e costanza: non si deve impostare una dieta troppa drastica e un eccessivo allenamento fisico altrimenti si rischia di provocare un inutile stress nel cane. Bisogna invece rivolgersi al veterinario per stabilire un piano nutrizionale bilanciato e sano che permetterà, in maniera graduale ma sicuramente efficace, di far perdere peso al cane.

Innanzitutto è molto importante usare cibo dietetico, consigliato dal veterinario, e proporre al cane tanti piccoli pasti nell’arco della giornata anziché due grossi pasti giornalieri in modo da aiutare il cane a digerire meglio e a evitare di abbuffarsi.

In secondo luogo occorre invogliare il cane a fare esercizio fisico quotidianamente: una bella e rilassante passeggiata giornaliera aiuta il cane, e anche chi l’accompagna, a mantenersi in forma.

Ogni giorno si deve cercare di aumentare gradualmente l’intensità e la durata della passeggiata, stimolando magari il cane anche a svolgere giochi come l’inseguimento della pallina o del frisbee.

E’ poi estremamente importante ridurre la somministrazione di biscottini e premi vari: gli snack per cani sono molto appetitosi ma anche molto calorici e aumentano notevolmente le calorie somministrate ogni giorno. Per cercare di limitare questa abitudine si possono usare i giochi interattivi che dispensano gradualmente gli snack: il cane deve muoversi e bruciare calorie per cercare di ottenere la ricompensa tanto agognata.

Ad esempio Kong Wobbler è un nuovissimo gioco pensato appositamente per il divertimento dei cani, anche di quelli più pigri. Il Kong Wobbler è un giocattolo erogatore di cibo che sta in piedi fino a quando non viene schiacciato con la zampa o il naso del cane: dispensa bocconcini mentre si muove e rotola portando il cane a fare esercizio fisico e quindi a bruciare calorie.

Infine occorre monitorare il peso regolarmente e frequentemente: un cane in sovrappeso dovrebbero perdere circa il 2% del proprio peso ogni settimana, ma se così non fosse forse è il caso di rivalutare il piano di dimagrimento insieme al veterinario.

Credit@ Willee Cole - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Animali e cuccioli
SEGUICI