Come scegliere il nome per il cane

Guida Guida

Scegliere il nome per il cane non è cosa di poco conto: ecco alcuni consigli per fare una buona scelta che rispetti i tuoi gusti e faccia felice il tuo quattrozampe. 

Scegliere il nome per il cane è una decisione importante perché dovremo usarlo molte volte nell’arco della giornata per diversi anni.

La scelta del nome da attribuire al cane va presa da tutta la famiglia, bambini inclusi.

Tutti i membri della famiglia devono essere d’accordo nello scegliere un nome univoco, che piaccia a tutti, evitando storpiature o soprannomi che non farebbero altro che confondere il pet.

  • Nomi per cani: breve è meglio

I nomi per cani dovrebbero essere brevi e facili da pronunciare: i cani infatti riconoscono molto più facilmente il proprio nome, se questo è costituito da una parola composta da una o due sillabe, mentre hanno più difficoltà a percepire parole complesse. Un consiglio utile è quello di scegliere nomi con delle consonanti sorde perché i cani percepiscono bene i suoni ad alta frequenza e i suoni acuti. Pertanto vanno bene nomi che iniziano ad esempio per ch, k, s, sh e nomi che presentano “a” brevi e “i” lunghe.

  • Nomi per cani: rispettare la personalità

Anche il cane ha una propria personalità e un proprio carattere e il nome che gli si dà dovrebbe esprimerlo al meglio. E’ importante cercare di rispettare il più possibile l’indole del cane e non mortificarlo con vezzeggiativi o nomi ridicoli. Attribuire nomi roboanti a cani minuscoli o a contrario nomignoli a cani imponenti e dall’aspetto regale può all’inizio destare un sorriso, ma alla lunga risulta imbarazzante.

  • Nomi per cani: in pubblico

Si deve considerare il fatto che il nome del cane verrà pronunciato in pubblico: attenzione dunque a evitare nomi di persone che si conoscono o di parenti e amici, come pure occorre evitare nomi troppo inflazionati come Fido, Lilly e Chicco.

  • Nomi per cani: non rinvangare il passato

Per il vostro bene, e anche quello del quattrozampe, è sconsigliabile dare a un nuovo cane che arriva in famiglia il nome del cane che si è avuto in precedenza. Ogni cane ha un posto speciale nel cuore di chi l’ha amato e non è giusto fare confronti.

  • Nomi per cani: comandi e nomi

Vanno anche esclusi nomi che hanno un suono simile a un comando altrimenti potrebbero mandare in confusione il pet che non sa se deve eseguire un comando o se viene semplicemente chiamato.

Nome di un cane adottato

Se prendi un cane in adozione dal canile, è molto probabile che un nome ce l’abbia già. Sarebbe meglio lasciare il nome che ha e non dargliene un nuovo, perché potrebbe disorientarlo ancora di più dopo l’esperienza dell’abbandono e del canile. 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Animali e cuccioli
SEGUICI