Come denunciare un maltrattamento animale

Guida Guida

E’ importante denunciare sempre il maltrattamento di un animale: la segnalazione, che può essere anonima, può salvare tante vite innocenti.  

Ormai ogni giorno vengono divulgate informazioni riguardanti fatti di gravi maltrattamenti ai danni degli animali.

Il maltrattamento di animali è un reato penale punibile per legge con una multa che, a seconda della gravità commessa, può andare dai 3000 ai 15000 euro oppure con l’arresto e la detenzione da tre mesi ad un anno di carcere.

Per maltrattamento si intende ogni situazione che comporta all’animale una lesione sottoponendolo a sevizie o a comportamenti, fatiche o lavori insostenibili per le sue caratteristiche etologiche.

Anche l’incuria viene considerata una forma di maltrattamento: può scattare la denuncia anche se un animale viene poco nutrito o non ha a disposizione cibo e acqua pulita o non ha un riparo adeguato o viene lasciato nella sporcizia e nei suoi stessi escrementi. In tal caso il proprietario è sanzionabile con una pena amministrativa e nei casi più gravi gli può anche essere sequestrato l’animale.

Chiunque, sia che si tratti di un privato cittadino che di un'associazione, può rivolgersi ad un qualsiasi organo di Polizia Giudiziaria (Carabinieri, Polizia di Stato, Guardia di Finanza, Corpo Forestale, Vigili Urbani) segnalando un caso di maltrattamento e richiedendo un intervento per accertare il reato e impedire che si verifichino ulteriori conseguenze.

Dunque se ti dovesse capitare di essere testimone di un episodio di maltrattamento puoi fare una denuncia anche restando nell’anonimato, l’importante è avvisare immediatamente polizia o carabinieri o le guardie eco-zoofile di zona che interverranno prontamente per un controllo.

Di solito l’intervento delle guardie eco-zoofile è più rapido di quello delle forze dell’ordine perché sono impegnate a 360° su queste problematiche.

La segnalazione di maltrattamento può essere fatta telefonicamente o anche tramite fax o e-mail: anche se l’anonimato viene garantito è importante per le forze dell’ordine sapere il nome di chi fa la segnalazione e avere un recapito telefonico.

Se viene riscontrato un illecito allora si provvederà a sequestrare l’animale maltrattato e a sanzionare il padrone, viceversa se fortunatamente non viene riscontrata nessuna violazione della legge non ci saranno conseguenze né per il proprietario dell’animale né tantomeno per il segnalante.

Foto © esebene - Fotolia.com

Sportello per i diritti degli animali

In molti comuni italiani è istituito lo Sportello per i diritti degli animali aperto al pubblico : ci si può rivolgere a queste strutture per avere informazioni relative alla denuncia di maltrattamento animali o per fare delle segnalazioni.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Animali e cuccioli
SEGUICI