Come evitare che il tuo gatto usi il giardino come lettiera

Guida Guida

Gatto disubbediente? Fa i bisognini in giardino e non sapete come farlo smettere? Ecco alcuni consigli per voi!

Soprattutto da piccoli, i gatti fanno i bisognini un po’ dove gli capita, luogo tra i favoriti, il vostro giardino! Ma allora, come evitare che il tuo gatto usi il giardino come lettiera? Ci sono alcuni semplici metodi che aiuteranno il felino ad abituarsi alla giusta collocazione, ed a evitare che il tuo giardino sia meta di vagabondaggio per tutti i gatti del vicinato! Ecco come.

Primo metodo semplice semplice: mantieni il prato del tuo giardino bagnato, o almeno umido. Come si sa, i gatti non amano molto bagnarsi e quindi eviteranno di passarci. Altra soluzione in questo caso è l’utilizzo di bottiglie di plastica piene d’acqua: riempile e mettile in giardino (a modi recinto o vicino all’ingresso, ovviamente senza esagerare) senza tappo, se i gatti le toccarenno, queste cadranno bagnandoli e facendoli scappare.

Altro metodo: pianta alcune forchette di plastica (solo di plastica, così l’animale non può farsi male) nella terra del giardino, il più possibile vicine. L’animale così non potrà scavare liberamente ed infastidito, andrà via.

Un modo 100% naturale, è cospargere il terreni di scorze d’arancia, il gatto sarà infastidito dall’odore che non ama e non lascerà ricordini in giro, scegliendo la sua profumata lettiera. Sempre legato agli odori, un altro metodo, vede la presenza dell’aceto: questo è un odore che i gatti odiano, quindi imbevete alcuni fazzoletti di carta di aceto e metteteli nelle zone più frequentate dal micio, al primo soffio di vento, scapperà a zampe levate!

Ci sono poi alcune piante che infastidiscono i gatti per presenza e fragranza, tra queste, peperoncino, lavanda e timo: se avete queste piante in giardino, le probabilità di una presenza di gatti inopportuni aumenta.
 
“Ultima spiaggia” e metodo infallibile anche se costoso, è l’installare un sistema di irrigazione che si attiva automaticamente ad ogni movimento tramite dei sensori. Se siete particolarmente colpiti da questo problemino, è un’eventualità da considerare, l’importante, è non fare male, in nessun modo, all’animale.

Insegna al tuo gatto!

Ricorda che prima insegni al tuo gatto come usufruire della lettiera, meglio è!

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Animali e cuccioli
SEGUICI