Come preparare un menu per il viaggio

Guida Guida

Il momento finalmente è arrivato: siamo in partenza per le vacanze. Valigie pronte, amici salutati, computer spento. E il pranzo? Cosa portare e come preparare un menu per il viaggio?

Dopo un anno di lavoro finalmente il momento è arrivato: siamo in partenza per le vacanze. Salutati gli amici, i vicini, i parenti. Spento il computer, preparate le valigie.

Ma cosa portarci da mangiare? Come preparare un menu di viaggio?

Menu per un viaggio 

  • Se viaggiate in auto

Il viaggio in auto, soprattutto se è lungo, incide sul nostro corpo sia nella postura che nello stato generale. Viaggiare in auto ha come conseguenza una certa disidratazione e perdita di sali minerali. Inoltre, per chi guida è importante mantenere i riflessi pronti e restare ben vigile alla guida.

Alimenti e bevande consigliate:

  • Acqua minerale con aggiunta di sali minerali oppure
  • Acqua minerale normale e una grande busta di Pop corn, che reintegrano il sale senza appesantire, come invece fanno le patatine.
  • Caffè, ma a dosi moderate perché oltre una certa soglia la caffeina genera la produzione di tossine nel nostro corpo, generando l’effetto opposto: la sonnolenza.
  • Frutta, carote, finocchi, da mangiare al naturale per reintegrare sali, vitamine, acqua e per dare energia senza appesantire la digestione.
  • Va da sé che l’alcool  è escluso.
  • Se siete fumatori, cercate di ridurre il numero di sigarette durante il viaggio, con qualche stratagemma, come ad esempio tenendo disponibili solo un numero contato di sigarette. Perché anche il surplus di fumo, durante il viaggio, oltre a intossicare chi viaggia con voi, si somma ai disagi generali del viaggio e vi lascerà storditi e piu’ disidratati.
  • Se il viaggio è lungo fermatevi e fate una pausa per pranzare o cenare, con un pasto leggero: piccoli panini con insalata e formaggio fresco, oppure prosciutto e melone, oppure mozzarella e pomodoro. Evitate primi piatti importanti e cibi troppo conditi.
  • Se viaggiate in treno e in nave

il nemico è sempre la disidratazione, lo stress del viaggio in sé e possibili ripercussioni anche sulla normale attività intestinale, che spesso accompagna gli spostamenti.

Alimenti e bevande consigliate se viaggiate in treno e in nave

  • Gli stessi del viaggio in auto.
  • Se potete evitate snack, merendine, biscotti vari, tipici degli stuzzichini che si trovano in treno o nelle stazioni.
  • Meglio un sano panino, come abbiamo appena descritto, che una merendina industriale al cioccolato.
  • Portatevi un sacchetto di cruditée miste, potete acquistarlo anche nei market di stazione: carote, finocchi, frutta a spicchi sono i migliori compagni di viaggio che potete portarvi per sentirvi bene durante il viaggio e arrivare senza malessere.
  • Acqua a volontà.
  • Se soffrite di mal di mare, prima di partire prendete il classico rimedio in pillole, per evitare di trascorrere il viaggio in sofferenza.
  • Se viaggiate in aereo

Il viaggio in aereo, come quello in nave, può portare qualche disturbo a chi è particolarmente sensibile ai cambi di altitudine.

Oltre alla profilassi tipica per il mal d’aria, è preferibile seguire, in generale le stesse accortezze:

  • Bere molta acqua
  • Consumare pasti leggeri e reidratanti prima di volare
  • Non abusare di caffè o altre bevande eccitanti
  • Una tisana, in volo, può essere di conforto per lo stomaco
  • Una volta a terra, mantenetevi leggeri a tavola e reintegrate sali minerali e acqua.
Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI