Come si conserva la pasta madre

Guida Guida

Scopri come conservare al meglio il lievito madre per averlo sempre pronto e fare pane, pizza e dolci squisiti.

Conservare il lievito madre è uno dei passi fondamentali per avere sempre a disposizione il lievito naturale che ci servirà per preparare in casa il pane, la pizza e tanti ottimi dolci da forno.

Il lievito madre una volta ottenuto e ben conservato sarà praticamente eterno

Esistono tre modi per conservare il lievito madre:

  • in acqua
  • a secco
  • congelato

In acqua

  • Quando avete ottenuto il lievito madre, all'incirca dopo 6/7 giorni di rimpasti, sistematelo in un contenitore di plastica o di vetro che abbia un coperchio di chiusura e aggiungete acqua fredda a riempire
  • Sistemate il contenitore ben chiuso nel frigorifero e ricordate di rinfrescare il lievito madre almeno 1 volta a settimana.

A secco: questa procedura si utilizza anche durante la preparazione del lievito madre, fin dall'innesco.

  • Raccogliete l'impasto in un telo pulitissimo, legatelo ben stretto e conservate il "pacchetto" in un angolo della cucina a temperatura ambiente, non al caldo.
  • Procedete al rinfresco ogni 2 giorni.

Se scegliete di conservare il lievito madre a secco, tenete presente che il processo di lievitazione naturale produce una notevole formazione batterica e dunque è bene tenere l'impasto in un luogo pulito, a debita distanza da altri alimenti che potrebbero contaminarsi.

Alcuni scelgono di conservare il lievito madre in barattoli di vetro con tappo ermetico. E' un'opzione comoda per molti aspetti, ma può essere meno agevole per gestire la crescita corposa del lievito e anche per estrarlo quando si deve rinfrescare.

 Congelato

  • Dividete il lievito madre in razioni (almeno 200 g sono necessari per preparare 1 pane da 600/700 g)
  • Chiudete ogni razione in un sacchetto per congelatore o in un contenitore e inserite nel congelatore
  • Quando vi servirà il lievito scongelatelo in frigo poi riattivatelo procedendo con 1 rinfresco

Il lievito madre è pronto per essere utilizzato quando raddoppia il suo volume in un paio d'ore.

Foto credit: © serenacar - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI