Come preparare il pane fatto in casa

Video Video
Come preparare il pane fatto in casa. Mangia bene e risparmia. Ingredienti genuini per riscoprire ogni giorno il gusto fragrante del pane lievitato naturalmente.

Hai bisogno di

(ingredienti per 1 pagnotta)

  • 500 g di farina tipo 00          
  • 300 cc di acqua tiepida               
  • 1 cucchiaino di sale fino
  • 20 g di lievito

Step by step

  1. Mettere il lievito nell'acqua intiepidita, mescolare con cura utilizzando un cucchiaio di legno fino a quando il lievito non si sarà sciolto completamente.
  2. Versare la farina in una ciotola capiente.
  3. Aggiungere l'acqua con il lievito.
  4. Aggiungere un cucchiaino di sale.
  5. Amalgamare bene con il cucchiaio di legno.
  6. Quando acqua e farina si saranno amalgamate, rovesciare il composto su una spianatoia infarinata, o sul tavolo da lavoro, e impastare con le mani.
  7. Continuare a impastare fino a quando non si ottiene un impasto abbastanza elastico, che non appiccica più.
  8. Mettere la pasta a riposare circa due ore in una ciotola coperta da uno strofinaccio. Una buona lievitazione si ha quando l'impasto aumenta di circa del doppio il suo volume.
  9. Terminata la prima lievitazione, impastare di nuovo la pasta sulla spianatoia.
  10. Staccare dall'impasto un pezzo di pasta, da conservare in carta stagnola in frigorifero, per preparare il pane la volta successiva senza usare un nuovo lievito.
  11. Impastare di nuovo la pasta del pane.
  12. Stendere uno strofinaccio, cospargerlo di farina, riporre la pasta del pane dando la forma che più si preferisce.
  13. Richiudere il panno e lasciare la pasta a riposare un’ora per la seconda lievitazione.
  14. Deporre la pasta su una teglia e metterla a cuocere a forno preriscaldato a  200° per circa mezz’ora.
  15. Inserire un bricco con dell'acqua nel forno durante la cottura.
PER SAPERNE DI PIÙ
  • Per creare un ambiente umido e favorire la cottura del pane inserisci nel forno una ciotola o un bricco pieno d'acqua. Uno dei rischi durante la cottura è che la crosta diventi troppo dura, mentre l'interno resti crudo. Si tratta solo di trovare la giusta temperatura del tuo forno.
  • Se vuoi conservare il pane a lungo tienilo in un luogo asciutto, dentro un sacchetto di tela o di carta o in frigorifero in un sacchetto di carta o in un foglio di alluminio. La plastica, invece, favorisce il formarsi di muffe e rende il pane troppo molle. Per ritardare l'indurimento, appoggialo con il taglio verso l'alto.
CREDITS

Autore
Francesca Loupakis
Paolo Pisacane

Regia
Francesca Loupakis
Paolo Pisacane

Producer
Francesca Loupakis

Interpreti
Francesca Loupakis
Paolo Pisacane

Operatori
Paolo Pisacane

Montaggio
Francesca Loupakis
Paolo Pisacane

Suono
Andrea Viali

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI