Envy: le caratteristiche organolettiche di una mela esotica e profumata

Guida Guida

Andiamo alla scoperta delle caratteristiche di Envy™, la mela che profuma di… esotico!

La mela Envy™, ne siamo certi, diventerà la nuova passione degli amanti delle mele particolarmente dolci e croccanti. Nata in Nuova Zelanda dall'incrocio delle varietà Gala e Braburn, Envy™ è finalmente arrivata in Italia.


Andiamo a scoprire le caratteristiche organolettiche di Envy™, una mela esotica ed estremamente profumata

Alla vista, Envy™ appare di un bel rosso acceso: la buccia, percorsa da particolarissime striature gialle, fa presagire l’incredibile dolcezza della sua polpa. E' proprio dalla buccia, infatti, che comincia a sprigionarsi l'aroma della mela, leggermente agrumato.

Basta un semplice morso e capiremo di essere di fronte a una mela molto particolare: le note agrumate che si percepiscono all'olfatto, infatti, vanno a combinarsi con il gusto del tutto particolare della polpa, densamente strutturata.

Envy™, infatti, possiede un'intensità aromatica superiore: alla dolcezza tipica della mela vanno ad aggiungersi aromi di frutta gialla che si combinano con un particolare retrogusto tropicale: ai palati più attenti potrà ricordare il mango.

Qui di seguito le principali caratteristiche organolettiche della mela Envy™, suddivise in dolcezza, acidità, croccantezza e succosità.

 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI