Come fare una frittura perfetta

Guida Guida

Una frittura perfetta ha le sue regole e i suoi piccoli segreti. Se volete preparare una frittura croccante e leggera, seguite i nostri consigli

Una frittura perfetta ha le sue regole e i suoi piccoli segreti.

Come sappiamo bene, le fritture sono da consumare raramente e con parsimonia, per evitare le loro spiacevoli conseguenze, come ad esempio l'aumento dei grassi, in particolare dei trigliceridi.

  • Ma quando abbiamo voglia di una frittura sfiziosa, possiamo almeno fare in modo che sia leggera.

Una frittura si può fare di carne, di pesce, di verdura, di frutta..praticamente tutto si può friggere. Ma la base di un'ottima frittura è intanto un'ottima pastella. Il resto sono piccoli segreti e consigli da chef.

Come fare la pastella per la frittura

Pastella per carne e pesce

Ingredienti:

  • Farina 150 gr.
  • Uova 2
  • Olio extra vergine d'oliva 2 cucchiai
  • Sale q.b.
  • Birra (o vino bianco) 1 bicchiere

Procedimento:

  • Setacciate la farina in una ciotola grande, lasciando un buco nel centro nel quale versate: un pizzico generoso di sale, l'olio e le uova.
  • Iniziate a mescolare battendo con una forchetta. Poi aggiungete la birra poco alla volta, evitando di formare grumi.
  • Lasciate riposare per 15/30 minuti.
  • Passate i pezzi di pesce o di carne nella pastella e procedete a friggere

Pastella per verdure

Ingredienti:

  • Farina 150 gr.
  • Uova 2
  • Latte 200 gr.
  • Olio extra vergine d'oliva 2 cucchiai
  • Sale q.b.

Procedimento:

  • Setacciate la farina in una ciotola grande, lasciando un buco nel centro nel quale versate: un pizzico generoso di sale, i tuorli delle uova, lasciando da parte gli albumi, l'olio.
  • Iniziate a mescolare battendo con una forchetta e poi aggiungendo acqua poco alla volta, evitando di formare grumi.
  • Lasciate riposare per 30 minuti. Poi montate a neve ferma gli albumi e uniteli alla pastella, mescolando dal basso verso l'alto.
  • Passate le verdure a listelli o a fette nella pastella e procedete a friggere

I segreti di una perfetta frittura

  • Per friggere utilizzate sempre un tegame o una pentola alta, in modo che i i cibi possano friggere immersi nell'olio. Questo riduce moltissimo il tempo di cottura e 'il bagno' nell'olio
  • Per friggere utilizzate olio d'oliva piuttosto che olio di semi. La temperatura deve essere almeno di 200°
  • La birra da unire alla pastella deve essere fredda
  • Per un fritto croccante e leggero come quello giapponese, al posto della birra o del latte utilizzate acqua minerale gassata e ghiacciata. Poi friggete subito, appena pronta la pastella e velocemente.
  • Scolate i fritti nella carta assorbente poi trasferiteli in una pirofila chiusa con carta d'alluminio e conservate in forno al caldo a 80/120° fino al momento di servire

Foto © Lsantilli - Fotolia.com

 

La frittura nel microonde

Si può friggere anche in forno utilizzando il microonde combinato e il piatto crisp. Stendete un po' di olio nel piatto, pre-riscaldate, unite i cibi da friggere e avviate alla massima potenza con microonde+ventilazione.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI