Pesce spada in foglie di vite: la ricetta

Guida Guida

Un delizioso antipasto da servire durante una cena o un pranzo di pesce: il pesce spada in foglie di vite conquisterà tutti.

  • DifficoltàDifficoltà: media
  • CostoCosto: medio
  • CategoriaCategoria: Antipasti
  • CucinaCucina: Italiana
  • PorzioniPorzioni: 4
  • CotturaCottura: Tradizionale
  • Tempo totaleTempo totale: Meno di mezzora min

Ecco l'antipasto perfetto per aprire una cena o un pranzo a base di piatti di mare: il pesce spada in foglie di vite è un piatto aromatico che farà la gioia di tutti i palati.

Scopri subito la ricetta!

 

Ingredienti:
  • 4 fette di pesce spada (da circa 150 g ciascuna)
  • 12 foglie di vite non trattata
  • 1 spicchio di aglio
  • 2 cucchiai di pangrattato
  • 2 cucchiai di grana grattugiato
  • 2 rametti di mentuccia
  • 4 cucchiai di olio d'oliva extravergine
  • Sale
  • Pepe

Procedimento:

  • Strofinate le fette di pesce spada con l'aglio sbucciato e tagliato a metà, spennellate con l'olio e cospargete la parte superiore con il pangrattato e il formaggio grattugiato
  • Distribuitevi qualche foglia di mentuccia, il sale e il pepe
  • Fate scottare le foglie di vite in una pentola con acqua in ebollizione, scolatele, passatele in acqua fredda, scolatele di nuovo e asciugatele delicatamente con un canovaccio
  • Disponetele 2 per volta sul tagliere, sovrapponendole un poco
  • Sopra ogni coppia di foglie appoggiate una fetta di pesce spada, copritela con una foglia di vite e ripiegatevi sopra le foglie sottostanti, chiudendo i fagottini
  • Spennellateli con l'olio e avvolgeteli in un foglio di carta di alluminio
  • Adagiateli sopra una placca da forno leggermente unta d'olio, che porrete in forno preriscaldato a 190 °C
  • Fate cuocere per 15 minuti circa
  • Eliminate i fogli di carta, tagliate i fagottini di pesce in piccoli rombi, disponeteli su un piatto da portata e serviteli caldi
  • Le foglie di vite si trovano in vendita in scatola, utilizzabili come le altre verdure conservate al naturale
  • Se usate queste anziché quelle fresche, è necessario prima dell'uso metterle a bagno in acqua fredda per 12 ore, quindi scolarle bene e asciugarle
Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI