Ricette russe: blinis con panna

Guida Guida

Facciamo un tuffo nella cucina russa con un antipasto tipico dell'Est: i blinis alla panna, una ricetta semplice, sfiziosissima e adatta anche agli ospiti vegetariani.

  • DifficoltàDifficoltà: media
  • CostoCosto: basso
  • CategoriaCategoria: Antipasti
  • CucinaCucina: Russa
  • PorzioniPorzioni: 4
  • CotturaCottura: Tradizionale
  • Tempo totaleTempo totale: da 30 a 60 min
  • Vegetarianovegetariana

I blinis sono una delle ricette russe più conosciute e apprezzate al di fuori della Grande Madre Russia.

Si tratta di focaccine soffici e rotonde a base di farina e latte, molto simili a dei piccoli pancake salati.

Questi antipastini sfiziosi si prestano alle farciture più disparate. Qui vi proponiamo la ricetta più semplice e tradizionale, che prevede una farcitura a base di panna acida.

 

Ingredienti:
  • 2 bicchieri di latte non troppo freddo
  • 1 bicchiere di farina di grano saraceno o farina bianca
  • 1 uovo
  • burro
  • 1/4 di litro di panna
  • 2 cucchiai di succo di limone
  • sale

Procedimento

  • Rompete in una terrina l'uovo e mescolatelo rapidamente con una frusta insieme alla farina, al latte (fatto scendere a filo) e a 1 pizzico di sale. Continuate a mescolare con la frusta in modo da ottenere un composto piuttosto cremoso e liscio
  • Ponete sul fuoco moderato una padella di ferro del diametro di circa 20 centimetri e ungete il fondo con una pennellessa intinta in poco burro fuso
  • Appena il recipiente risulterà ben caldo, versatevi una cucchiaiata di composto, che farete spandere in modo da coprire uniformemente tutta la superficie
  • Quando la parte superiore della sottile crespella sarà leggermente rappresa, quella inferiore risulterà completamente cotta. Se di giusto spessore, i blinis si fanno cuocere da una parte sola. Continuate fino a esaurimento della pastella (dovrete ottenere 12 blinis)
  • Mescolate in una salsiera scaldata (in acqua bollente) la panna liquida e il succo di limone
  • Ungete di burro fuso 4 tegamini e in ognuno ponete un blinis caldo e una cucchiaiata della salsa, tenuta in caldo nella salsiera su uno scaldavivande
  • Ricoprite con un altro blinis e versatevi di nuovo una cucchiaiata di salsa; coprite infine con un blinis
  • Ponete su quest'ultimo un pezzetto di burro e passate le pirofile in forno caldo (180 °C) per sei minuti. Servite immediatamente

>>>> LEGGI ANCHE:
Pirozski al formaggio: la ricetta di un gustoso antipasto russo
Come fare l'insalata russa alla ricotta
Panna acida: cos’è e come si usa
 

 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI