Come fare la crostata di nocciole

Guida Guida

La crostata di nocciole è facilissima da fare e buonissima da gustare accompagnata a della crema pasticciera. Ecco la ricetta.

  • DifficoltàDifficoltà: facile
  • CostoCosto: basso
  • CategoriaCategoria: Dolci
  • CucinaCucina: Italiana
  • PorzioniPorzioni: 8
  • CotturaCottura: Forno
  • Tempo preparazioneTempo preparazione: 30+30 min
  • Tempo cotturaTempo cottura: 40 min
  • Tempo totaleTempo totale: 70+30 min

La crostata di nocciole è un dolce con un ripieno morbido e aromatico, ma asciutto, che si può gustare tiepida o fredda.

Servi la crostata di nocciole con un cucchiaio di crema pasticciera e decorala con le nocciole tostate

 

Ingredienti:
  • 300 g di farina 00
  • 150 g di zucchero semolato
  • 150 g di burro
  • 100 g di nocciole sgusciate
  • 1 bustina di lievito vanigliato
  • farina per infarinare
  • burro per lo stampo

Per la farcitura:

  • 300 g di nocciole sgusciate
  • 60 g di zucchero semolato
  • 30 g di amaretti
  • 3 albumi
  • 1 cucchiaio di brandy

Per la decorazione:

  • 1,5 dl di panna
  • 150 g di crema pasticciera
  • 40 g di zucchero a velo

Procedimento:

  • Tritate le nocciole con la pellicina insieme a qualche cucchiaio di zucchero. Setacciate la farina con il lievito e mescolatela con le nocciole tritate. Impastate con il burro a pezzetti e lo zucchero rimasto
  • Accendete il forno a 180 °C. Imburrate e infarinate uno stampo di 22 cm di diametro. Stendete la pasta e adagiatela nello stampo
  • Frullate le nocciole, tenendone da parte 2 per la decorazione, con la pellicina insieme allo zucchero e mescolatele con gli amaretti pestati, gli albumi montati a neve e il brandy
  • Stendete il composto sulla pasta e cuocete nel forno già caldo per circa 40 minuti. Sformate la crostata e fatela raffreddare sulla gratella. Preparate la decorazione
  • Montate la panna con la metà dello zucchero a velo e stendetela sulla crostata alle nocciole.
  • Spolverizzate con lo zucchero a velo rimasto e completate la decorazione con ciuffetti di crema pasticciera e le nocciole tenute da parte.
Per migliorare le decorazioni

Lasciate la crema pasticciera in frigorifero fino al momento di utilizzarla per la decorazione in modo che i ciuffetti decorativi restino più compatti.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI