Come si fa la pizza fatta in casa

La pizza fatta in casa è l'idea perfetta per una cena sfiziosa con gli amici e i parenti. Scopri come preparare al meglio la pizza... in casa!

Come si fa la pizza fatta in casa
  • Difficoltà: facile
  • Costo: basso
  • Categoria: Preparazioni di base
  • Cucina: italiana
  • Porzioni: 4/6
  • Cottura: forno
  • Tempo preparazione: 60/120 min
  • Tempo cottura: 20/30 min
  • Tempo totale: 90/150 min

Semplice e divertente, per una cena sfiziosa, una festa di bambini o un raduno di amici, una pizza perfetta si può fare in casa molto facilmente.

  • La pizza è uno dei simboli italiani. Nata come sappiamo a Napoli, nel corso di due secoli ha subito ogni sorta di variazione e personalizzazione. Alta alla napoletana o bassa e croccante, farcita in infiniti modi, tonda o rettangolare, la pizza resta uno dei piatti più amati, soprattutto se è fatta a regola d'arte.

La pizza fatta in casa, richiede solo pochi minuti per impastarla, un buon forno e la fantasia per decidere le farciture.

  • Per una cena sfiziosa, una festa di bambini o un raduno di amici, una pizza perfetta si può fare in casa molto facilmente e seguendo i nostri consigli.

Pizza alta o bassa che tu sia ti preparo facilmente in casa mia

Gli ingredienti vengono indicati per la base della pizza, mentre le farciture potete deciderle a vostro gusto.

 

Ingredienti:
  • 500 g di farina per pizze e focacce
  • 25/50 g di lievito di birra
  • 250 g di acqua tiepida
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 1 tazzina di olio extra vergine d'oliva
  • 1 presa di sale
Attrezzi: Terrina grande, pellicola trasparente, carta da forno, placche da forno

Procedimento:

  • Sul piano pulitissimo distribuite la farina a fontana lasciando un varco nel centro.
  • In una tazza di acqua tiepida (circa 29°) spezzettate il lievito e mescolatelo un poco, unite lo zucchero e lasciate riprendere il lievito finchè avrà formato la schiuma in superficie.
  • Sciogliete il sale nell'acqua del lievito prima di unirli alla farina.
  • Versate l'acqua nel varco centrale della farina, aggiungete l'olio e iniziate a impastare partendo dai lati, fino a incorporare tutta la farina.
  • Potete iniziare a impastare con una forchetta grande. Quando la farina è tutta incorporata proseguite con le mani.
  • Lavorate molto bene l'impasto, finchè sarà diventato liscio, morbido ed elastico.
  • Trasferite l'impasto in una ciotola molto grande, unta con poco olio. 
  • Chiudete con la pellicola trasparente e lasciate a lievitare in un luogo tiepido.
  • Quando avrà doppiato il volume riaprite l'impasto, lavorando con le mani unte di olio e dividetelo in pezzi.
  • Stendete ciascun pezzo con le mani (se non riuscite, utilizzate il mattarello) allargando e uniformando lo spessore.
  • Mettete la pizza sulla placca rivestita di carta forno e lasciate a riposare finchè riprende a lievitare.
  • Nel frattempo accendete il forno a 220/250° possibilmente forno statico. Se ventilato introducete una tazza d'acqua in forno prima e durante la cottura.
  • Quando le pizze saranno lievitate sulle placche, distribuite la farcitura: pomodoro, mozzarella, funghi, verdure, etc,e infornate per 10/15 minuti.

La pizza deve essere morbida e croccante al tempo stesso.

Una pizza alta e morbida

Se volete ottenere una pizza morbida, prima di infornare distribuite sulla pizza acqua tiepida e olio mescolati insieme e cuocete a 200°.

Ti potrebbero interessare...
Facebook page
Twitter
Google+ page
Pinterest
Instagram