Come fare le tagliatelle senza glutine

Guida Guida

Le tagliatelle al ragù? Sono buonissime anche reailzzate con una farina senza glutine: per mangiare in modo sano senza rinunicare al gusto! Ecco la ricetta per prepararle.

  • DifficoltàDifficoltà: facile
  • CostoCosto: medio
  • CategoriaCategoria: Preparazioni di base
  • CucinaCucina: Italiana
  • Tempo preparazioneTempo preparazione: 60 min
  • Tempo totaleTempo totale: 60 min
  • Vegetarianovegetariana
  • Senza glutineSenza glutine

Anche chi soffre di celiachia può concedersi un bel piatto di tagliatelle all'uovo, da condire con il sugo preferito.

La pasta fatta in casa, infatti, ha il vantaggio di poter essere preparata con la farina che si preferisce.

Per fare le tagliatelle senza glutine è preferibile utilizzare un mix di farine già pronto, ma, in alternativa, potete optare anche per la farina di mais.

La cosa importante è avere cura di preparare le tagliatelle su un piano perfettamente pulito, che non contenga nessuna traccia di glutine. Lo stesso discorso vale anche per attrezzi e ciotole dedicate. 

 

Ingredienti:
  • 250 g mix di farina Dr. Shar per pane e pasta
  • 3 uova intere
  • 90 ml di acqua
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • sale q.b.

Procedimento:

  • Distribuite la farina senza glutine a fontana. Rompete al centro le uova, l'olio e unite una presa di sale. Battete le uova con una forchetta e poi iniziate a impastare
  • Aggiungete poca acqua alla volta, impastando per incorporare la farina, fino ad ottenere un impasto morbido e liscio
  • Con il mattarello infarinato stendete l'impasto in una sfoglia sottile e poi copritelo con un telo pulitissimo. Lasciate riposare il tempo necessario a far asciugare la pasta
  • Arrotolate con delicatezza la sfoglia su se stessa a formare un rotolo e con un coltello affilato (senza denti) tagliate le vostre tagliatelle
  • Allargatele sul piano infarinato e poi procedete a cuocerle e condirle come preferite.
Stendere la pasta

Quando dovete stendere la pasta fatta in casa, lavorate sempre un pezzo per volta dell'impasto totale e lasciate coperto il resto. Sarà piu' agevole da stendere e l'impasto nel frattempo non secca.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI