titolo

Come fare gli spaghetti all'amatriciana, ricetta della tradizione

Guida Guida

Bucatini all'amatriana: ecco come dar vita alla ricetta in versione originale con guanciale, pecorino e pomodoro fresco.

Come fare gli spaghetti all'amatriciana, ricetta della tradizione
  • DifficoltàDifficoltà: facile
  • CostoCosto: basso
  • CategoriaCategoria: Primi Piatti
  • CucinaCucina: Italiana
  • PorzioniPorzioni: 4

Piatto simbolo della tradizione culinaria italiana, deve il nome ad Amatrice, piccolo centro laziale al confine con l’Abruzzo.

La ricetta originale prevede l’utilizzo degli spaghetti invece che dei bucatini, come è sottolineato perfino sui cartelli stradali del Comune che danno il benvenuto in città: «Amatrice, città degli spaghetti».

Per i puristi: è bandito l’utilizzo di aglio e cipolla

 

Ingredienti:
  • 400 g di spaghetti
  • 250 g di guanciale
  • 500 g di pomodoro fresco
  • 150 g di pecorino
  • 1 peperoncino
  • sale
  • olio extravergine di oliva

La ricetta originale suggerisce l’utilizzo di un cucchiaio di strutto invece che dell’olio: con il suo gusto dolce e delicato rispetta il sapore di ogni ingrediente. Veniva anche utilizzato come lubricante per le padelle in ferro.  

SEGUICI