titolo

Millefoglie di zucchine e pane carasau

Guida Guida

Cucina naturale
Federica Facchini

Una veloce ricetta senza cottura ideale per le scampagnate fuori porta da concedersi negli ultimi scampoli d’estate.

Millefoglie di zucchine e pane carasau
  • DifficoltàDifficoltà: facile
  • CostoCosto: basso
  • CategoriaCategoria: Antipasti
  • CucinaCucina: italiana
  • PorzioniPorzioni: 4
  • Tempo preparazioneTempo preparazione: 30 min
  • Tempo totaleTempo totale: 30 min
  • Vegetarianovegetariana

Chi dice che a settembre l’estate sia ormai finita non si è mai reso conto di quanto ancora il sole possa regalare giornate calde e tramonti stupendi. Che il tempo per un tuffo al mare ancora non è finito e possiamo rimandare ancora di qualche giorno l’accensione ufficiale dei fornelli.

A venire in nostro aiuto una millefoglie di zucchine velocissima da preparare senza cottura.

La ricetta prevede la feta che però può essere sostituita con altri formaggi di capra o vaccini abbastanza saporiti da abbinarsi con la dolcezza della zucchina

 

Ingredienti:
  • 2 zucchine medie
  • 150 gr di feta sbriciolata
  • 2 pomodori cuore di bue
  • 1 mazzetto di rucola
  • Pane carasau
  • Succo di mezzo limone
  • Olio EVO
  • Sale e pepe

Attrezzi: mandolina, frullatore o minipimer.

Procedimento:

  • Tagliate le zucchine a fette sottili con una mandolina e mettetele a marinare con il succo di mezzo limone, l’olio e un pizzico di sale. Lasciatele riposare per una decina di minuti.
  • Nel frattempo passate i pomodori in acqua bollente per circa 30 secondi così da riuscire a sbucciarli con facilità. Tagliateli a pezzetti e frullateli con olio e sale fino ad ottenere una salsa omogenea.
  • Componete il piatto in questo modo: pane carasau, che avrete precedentemente tagliato a rettangoli, zucchine di cui utilizzerete anche la marinatura per bagnare leggermente il pane, la feta sbriciolata, di nuovo il pane pane carasau, la salsa di pomodoro e la rucola.
  • Ripetere di nuovo componendo uno o più strati.
  • Completate il piatto con un filo di olio a crudo e una macinata di pepe.
Per un sapore più intenso

Lasciare in frigo il piatto una quindicina di minuti prima di servirlo in modo che i sapori si amalgamino al meglio.

SEGUICI