Pollo alla Congolese: quando la dolcezza delle banane si sposa con la carne bianca

Guida Guida

Un secondo gustoso che ci farà immergere nella tradizionale cultura africana: il Pollo alla Congolese stupirà, con i suoi abbinamenti originali, il nostro palato.

  • DifficoltàDifficoltà: media
  • CostoCosto: medio
  • CategoriaCategoria: Secondi Piatti
  • CucinaCucina: Congolese
  • PorzioniPorzioni: 4
  • CotturaCottura: In padella
  • Tempo preparazioneTempo preparazione: 10 min
  • Tempo cotturaTempo cottura: 45 min
  • Tempo totaleTempo totale: 55 min

La Repubblica democratica del Congo (in passato chiamato anche Congo Belga) è il più grande tra i due stati omonimi e parteciperà ad Expo Milano 2015 contribuendo al cluster “frutta e legumi”.

Il Congo-Kinshasa è uno stato dell’Africa Centrale. Il paese confina a nord con la Repubblica Centrafricana, a nord-est con il Sudan del Sud, a est con l’Uganda, il Ruanda, la Tanzania e il Burundi, a sud confina con lo Zambia e l’Angola, a ovest con l’Oceano Atlantico e la Repubblica del Congo (o Congo Francese).

Le due Guerre del Congo hanno impoverito soprattutto il settore primario, riducendo il suolo coltivato a solo il 2% del totale. Una porzione rilevante del cibo deriva dalla caccia e dalla raccolta comprendendo frutta selvatica, funghi, miele, cacciagione e pesce. I piatti tradizionali del paese sono gli stufati di carne e verdure, accompagnati da una purea di farine diverse. Le farine più usate sono quelle di manioca e di mais che vengono appallottolate e arrostite. La carne è in realtà ad oggi poco consumata a causa del suo prezzo elevato, viene preferita quella di capra per la sua maggiore economicità. Abbastanza consumato è il pesce, che viene pescato nei laghi del bacino del fiume Congo. Tra la frutta, il banano è molto diffuso e usato in diversi piatti tipici, per esempio nei mercati è facile trovare involtini di pesce pepato e cotto avvolto in foglie di banano. Il Congo parteciperà quindi ad Expo Milano 2015 per collaborare con le altre nazioni appartenenti al cluster “frutta e legumi”.

Uno dei piatti più famosi della cucina congolese è il Pollo alla Congolese, un piatto che unisce la carne bianca alla dolcezza delle banane e del cocco.

 

Ingredienti:
  • 1 pollo sufficientemente grande già diviso in parti
  • 400 g di spinaci surgelati e scongelati oppure freschi e cotti
  • 2 cipolle bionde sminuzzate
  • 1 cucchiaio di burro di noccioline
  • 1 cucchiaio rado di concentrato di pomodoro
  • 1 peperoncino fresco sminuzzato (oppure peperoncino in polvere)
  • 1 l di brodo di pollo
  • Sale q.b.
  • Noce di cocco grattugiata
  • Banane
  • Olio di semi di arachidi o di palma

Attrezzi: padella
Procedimento:

  • Far sudare la cipolla in un tegame con l’olio di semi di arachidi o di palma;
  • Aggiungere il pollo e farlo rosolare bene;
  • Una volta rosolato, aggiungere gli spinaci, il burro di noccioline e il concentrato di pomodoro;
  • Aggiungere il peperoncino e il sale, coprire con il brodo e portare a cottura a fuoco medio;
  • Una volta che il pollo e gli spinaci sono ben cotti, servire caldo e accompagnato da riso bianco;
  • Nel piatto accompagnare il pollo con delle fettine di banane e una spolverata di noce di cocco grattugiato.

Se si vuole seguire la ricetta originale il piatto deve essere decisamente piccante.

Foto © Photographee.eu - Fotolia.com

 

I Super! protagonisti di Expo sono i ragazzi

Pronti a diventare le star degli spot tv di Super!, il canale tv (47 del Digitale Terrestre) più amato dai ragazzi? Scopri come partecipare sul sito ufficiale!  

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI