Nobel per la gastronomia a Massimo Bottura: il pluristellato Chef modenese

Guida Guida

Successo tutto italiano anche ai Nobel per la gastronomia 2014, assegnato a Massimo Bottura

Dopo gli Oscar per il cinema arrivano i Nobel per la gastronomia ed è ancora un successo per i talenti italiani.

  • Massimo Bottura, Chef pluristellato e titolare dell'Osteria Francescana di Modena ha vinto il Nobel per l'arte gastronomica, che gli è stato assegnato a Stoccolma

Coniugare la tradizione con la modernità, il nord con il sud, la semplicità con la complessità sono tra le grandi qualità di un grande artista del food quale è Bottura

I giudici del White guide global gastronomy award hanno premiato Bottura con la seguente motivazione:

“Per il continuo reinventare una delle cucine più amate del mondo e per la sua elevazione a nuove dimensioni e prospettive da esplorare e godere. In costante dialogo con una ricca e tradizionale radice della cucina italiana, Massimo Bottura ha sviluppato un’arte culinaria straordinaria, che copre una vasta gamma di espressioni: dall’apparentemente semplice all’intellettualmente complesso”

Lo Chef Massimo Bottura, classe 1962, è nato e cresciuto a Modena dove nel 1986 ha iniziato il suo lavoro in cucina.

  • Con una particolare attenzione alla cucina tradizionale emiliana, Bottura, anche grazie ad un percorso di formazione accanto a grandissimi Chef internazionali, tra i quali Ferran Adrià, crea una cucina innovativa che rielabora i piatti tradizionali esaltando le materie prime

Grazie al lavoro innovativo svolto nel suo ristorante modenese, conquista le 3 stelle Michelin e viene inserito tra i primi 50 Chef mondiali.

Il Nobel che gli è stato appena assegnato è un ulteriore riconoscimento al talento ma soprattutto all'impegno e alla qualità, che onora il nostro Paese.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI