Come scegliere un abito da sposa ecologico

Guida Guida

Se non hai ancora le idee chiare per il tuo abito da sposa che ne dici di indirizzarti verso proposte ecosostenibili? 

Il sogno di ogni sposa è un abito stupendo perché allora non confezionarlo con tessuti naturali come il cotone, il lino e la seta ottenuti da coltivazione biologica?

Grazie al circuito del commercio equo e solidale le future spose possono farsi confezionare un abito davvero bello e unico: visto che il trend della richiesta è in costante crescita, l’offerta è molto alta e c’è solo l’imbarazzo della scelta.

Un’alternativa sempre valida soprattutto se si vuole risparmiare è quello di riciclare l’abito da sposa della mamma e riadattarlo alle proprie misure e ai propri gusti oppure acquistarne uno vintage.

In rete esistono diversi siti specializzati che propongono abiti da sposa di seconda mano o abiti da sposa vintage a dei prezzi davvero convenienti: prova a visitare www.lightinthebox.com oppure www.recyclebride.com dove oltre ad abiti di ogni tipo troverai anche un sacco di accessori. Con poche centinaia di euro potrai acquistare un bel modello magari un tailleur corto al ginocchio oppure il classico abito lungo, con o senza strascico.

Comunque, per risparmiare, il modo più conosciuto e praticato dalla maggior parte delle spose rimane sempre quello di rivolgersi ad una sarta della zona dove si vive e farsi confezionare un abito da sposa su misura.

Se invece sei disposta a spendere un po’ di più puoi recarti invece negli atelier di alta moda vintage dove è possibile trovare abiti da sposa di qualche stilista famoso come quelli delle Sorelle Fontana.

Un’alternativa insolita consiste nell’indossare al posto del classico abito da sposa un sari, un abito nobile ed elegante della tradizione indiana: esiste una operativa di donne del Bangladesh che intesse e ricama sari importanti poi in Italia dalla Bottega della Solidarietà di Sondrio, vale la pena dare un’occhiata.

Per quanto riguarda invece lo sposo le alternative ecologiche purtroppo non sono ancora numerose come accade per la sposa, tuttavia si può optare per un completo in lino, se ci si sposa d’estate e per un completo in fresco lana per l’inverno purché ovviamente la lana con cui l’abito è confezionato provenga da allevamenti che non attuano pratiche crudeli durante la tosature del vello.

Foto © Alena Ozerova - Fotolia.com

Abito da sposa eco

Tra i nuovi tessuti naturali usati per confezionare gli abiti da sposa ci sono anche la fibra di banano e i polimeri di mais biodegradabile.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Ecologia e ambiente
SEGUICI