Come abbonarsi ad un servizio di consegna di frutta e verdura bio

Guida Guida

Ora anche in città è possibile abbonarsi ad un comodo servizio per ricevere a domicilio frutta e verdura bio

Già da alcuni anni in città è possibile abbonarsi a servizi per la consegna di prodotti biologici freschi come verdura e frutta a domicilio oppure andare a ritirare personalmente questi prodotti in azienda ogni settimana.

Aderire a questo tipo di iniziative è molto facile e si ottiene una cassetta di verdura e frutta di stagione ogni 7 giorni, l'occasione per mangiare più vegetali e portare tanta salute in famiglia.

Per richiedere il servizio possiamo muoverci in vari modi: cercando su Internet troveremo i diversi servizi disponibili nelle principali città italiane.

Frutta e verdura a domicilio, ora si può!

Quali fattori dobbiamo prendere in considerazione nella scelta del servizio migliore?

  • la vicinanza dell'azienda alla città, per evitare trasporti troppo lunghi;
  • la produzione e certificazione di frutta e verdura biologica solo di stagione (no ai pomodori in inverno);
  • la possibilità di sospendere l'abbonamento durante le vacanze in modo veloce, ad esempio attraverso un sms o una e-mail;
  • la possibilità di indicare i prodotti che non vogliamo, per allergie o intolleranze in famiglia.

Una volta stipulato l'abbonamento basterà attendere la consegna settimanale della cassetta oppure recarsi personalmente a ritirarla, un'occasione in più per vivere qualche ora in campagna appena fuori città.

In alternativa si può creare un GAS condominiale, un gruppo di acquisto solidale per avere frutta e verdura a prezzi buoni direttamente dall'azienda. L'azienda dovrà consegnare i prodotti in un solo luogo, soddisfando la richiesta di un numero alto di famiglie, che dal canto loro risparmieranno un po'.

Provate a proporlo alla prossima riunione condominiale!

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Ecologia e ambiente
SEGUICI