Come sfruttare le proprietà curative del ribes nero

Guida Guida

Il ribes nero è un ottimo rimedio contro la fatica: scopri come preparare tisane che aiutano a ritrovare l’equilibrio e a prevenire i malanni invernali.

Meno conosciuto rispetto al ribes rosso, il ribes nero è largamente coltivato e consumato nei paesi del nord Europa per via delle temperature più fresche, ottimali per questo genere di arbusto dalle foglie lobate e le bacche carnose e scure.

Oltre ad essere impiegato in numerosi dessert e confetture, il ribes nero rivela importanti proprietà diuretiche e depurative ma non solo.

Il ribes nero infatti è importante perché attiva le difese immunitarie proteggendo così da stati influenzali, raffreddori e dolori articolari.

Nelle sue foglie sono contenuti dei principi attivi come flavonoidi, tannini e oli essenziali che rendono il ribes nero un prezioso compagno contro i malanni invernali.

Bere tisane al ribes nero aiuta l‘organismo a depurarsi e a ritrovare l'equilibrio soprattutto nel periodo autunnale, quando gli effetti benefici delle vacanze estive si sono ormai esauriti del tutto

Per preparare le tisane al ribes nero occorre utilizzare le foglie essiccate acquistabili facilmente in erboristeria tutto l’anno: ad inizio autunno si può assumere una tisana depurativa mentre a stagione inoltrata si deve assumere con costanza una tisana preventiva per potenziare le difese immunitarie.

Per la tisana depurativa bisogna preparare una miscela di 60 g di foglie di ribes nero e 40 g di ortica da lasciare riposare in acqua bollente: una volta che l’infuso si è raffreddato basta filtrarlo e aggiungere del succo di Aloe vera.

La tisana preventiva invece si prepara miscelando 40 g di foglie di ribes nero e 60 g di uncaria sotto forma di corteccia essiccata: chiedi alla tua erborista di fiducia di preparartela.

Per essere efficace la tisana depurativa al ribes nero va bevuta più volte nell’arco della giornata per almeno una settimana, invece la tisana per rafforzare le difese immunitarie va bevuta ogni mattina per un paio di mesi a partire da ottobre.

Foto © Diana Taliun - Fotolia.com

Crema di cassis

Con i frutti del ribes nero si prepara la crema di cassis, un liquore dal profumo intenso molto apprezzato in Francia e usato per creare il cocktail di vino bianco chiamato kir.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Ecologia e ambiente
SEGUICI