Come usare gli infusi e le tisane per il benessere fisico

Guida Guida

Tosse, insonnia, cattiva digestione: ecco come usare gli infusi, le tisane e i decotti per migliorare il proprio benessere.   

Le bevande naturali possono essere drenanti, energizzanti, rilassanti e depurative. In base alle loro proprietà specifiche possono alleviare alcuni disturbi fisici ed essere un vero e proprio toccasana per ilproprio benessere.

Ma quali sono le differenza tra infusi, decotti e tisane?


Per preparare gli infusi si usano le parti più tenere delle piante (ovvero i fiori e foglie) che vanno lasciate in ammollo nell’acqua bollente per una decina di minuti. Così facendo si ottiene un liquido che deve essere filtrato prima di essere bevuto.

Sebbene il procedimento di infusione e consumazione di infusi e tisane sia analogo, per la preparazione di quest’ultime si utilizzando sia le parti tenere che quelle legnose della pianta.


Al contrario, i decotti contengono unicamente le parti più dure e legnose delle piante (come le radici e le cortecce), immerse inizialmente in acqua fredda e solo successivamente portate ad ebollizione per circa cinque/dieci minuti. La bevanda così ottenuta deve essere lasciata riposare per alcuni minuti dopo la bollitura e poi filtrata.

Tra le tisane più richieste, ci sono quelle anti gonfiore. Esse, infatti, sono indicate anche per drenare i liquidi in eccesso e combattere la cellulite e spesso sono a base di semi di finocchio (detossinanti), foglie di betulla o di ortica, liquirizia e tarassaco. Queste particolari tisane, inoltre, sono utili anche in caso di dolori premestruali o cistite.


Le tisane digestive, invece, generalmente contengono radice di genziana, liquirizia, verbena e carciofo. L’aggiunta dello zenzero è un ulteriore toccasana in caso di nausea.

Questo particolare tipo di bevande ha effetti positivi anche in caso di insonnia. Se si sente l’esigenza di rilassarsi o si fa fatica ad addormentarsi può essere utile consumare infusi a base di valeriana, camomilla, melissa, passiflora che sono erbe con elevate proprietà sedative.


I decotti alla malva (antinfiammatoria) e all’eucalipto (fluidificante e antisettico) sono particolarmente indicati in caso di raffreddore, febbre, tosse, mal di gola o sintomi influenzali. Aggiungendo un cucchiaio di miele, inoltre, si possono ottenere benefici ancora maggiori.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI