Come funzionano e quali sono le organizzazioni non profit

Guida Guida

Nel campo del lavoro sociale esistono realtà che operano senza scopo di lucro, a vantaggio della collettività: si tratta delle organizzazioni “non profit”.

Nel mondo del lavoro sociale esistono diversi soggetti che non seguono logiche e meccanismi di mercato ma operano senza scopo di lucro, ad esclusivo vantaggio della collettività.

Queste organizzazioni, dette “non profit”, afferiscono al cosiddetto Terzo settore e si occupano della produzione di beni e servizi di interesse sociale

In Italia questo fenomeno è in costante crescita e costituisce una realtà rilevante sia dal punto di vista economico che sociale.

Le varie organizzazioni che operano nel Terzo settore hanno differenti connotazioni giuridiche ma sono tutte quante accomunate da un elemento distintivo, cioè l’assenza di scopo di lucro soggettivo: in pratica gli utili non sono distribuiti tra associati ma rivolti al benessere della comunità per cui operano (lucro oggettivo).

In Italia i soggetti che rientrano nel Terzo settore sono principalmente le seguenti:

  • cooperative sociali
  • organizzazioni di volontariato
  • organizzazioni non governative di sviluppo (ONG)
  • fondazioni
  • associazioni di promozione sociale (APS)

Le cooperative sociali vengono create per soddisfare determinati bisogni dei propri soci, come il lavoro e l’abitazione: non ripartiscono gli utili tra i soci ma li reinvestono nelle attività della cooperativa.

Le organizzazioni di volontariato, a differenza delle altre realtà del Terzo settore, non prevedono alcun ritorno economico per le proprie attività: chi decide di prestare un servizio di volontariato lo fa a titolo esclusivamente gratuito.

Le ONG, ovvero organizzazioni non governative, operano con diverse iniziative a livello nazionale e internazionale per promuovere modelli di sviluppo sostenibile e per sanare le differenze tra paesi ricchi e paesi poveri.

Le fondazioni, anch’esse senza fine di lucro, sono organizzazioni che gestiscono un patrimonio messo a disposizione da uno o più soggetti privati reimpiegandolo a fini di pubblica utilità come l’assistenza e l’istruzione.

Infine le associazioni di promozione sociale proseguono, sempre senza finalità lucrative, scopi di carattere culturale, assistenziale, sportivo, filantropico e ricreativo.

Foto © DAN - Fotolia.com

Cos’è una ONLUS?

L'Onlus ovvero Organizzazione non lucrativa di utilità sociale è la qualifica che le organizzazioni del Terzo settore possono assumere a fini fiscali, per diritto o per scelta, a seguito di una particolare attività svolta: la qualifica di ONLUS permette di godere di importanti agevolazioni fiscali.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Ecologia e ambiente
SEGUICI