Come funzionano le ONG: Organizzazioni non governative

Guida Guida

Le ONG, le Organizzazioni non governative, sono associazioni non profit che operano nel campo per cooperazione allo sviluppo e della solidarietà internazionale. 

Nell’ambito del Terzo settore, ovvero quello delle organizzazioni non profit, esistono delle associazioni che si occupano del divario tra Nord e Sud del mondo attuando programmi di sviluppo a sostegno dei paesi più svantaggiati.

Le ONG di sviluppo sono organizzazioni private che promuovono iniziative per sanare le differenze tra paesi ricchi e paesi poveri, si attivano per promuovere modelli di sviluppo sostenibili e per rimuovere le cause del sottosviluppo

Inoltre le ONG operano per rivedere gli accordi commerciali internazionali creando nuove reti di scambio alternative e rafforzando la posizione delle donne nella struttura economica di un paese.

Tenendo conto delle varie attività che le ONG svolgono si possono individuare prevalentemente i seguenti tipi di organizzazione non governativa:

  • ONG di volontariato
  • ONG che organizzano progetti di cooperazione in situazioni di emergenza inviando personale specializzato
  • ONG che partecipano e sostengono progetti in paesi in via di sviluppo inviando volontari sul territorio
  • ONG specializzate in studi, ricerche e formazione di personale italiano o straniero
  • ONG che operano in Italia realizzando attività di informazione su temi di sviluppo e cooperazione internazionale

Secondo la legislazione italiana solo alcune ONG ottengono tale denominazione che permette loro di accedere a finanziamenti governativi, altre ONG invece sono definite "non idonee" ma non per questo devono essere considerate di importanza secondaria.

La non idoneità di certe ONG significa in genere che le stesse organizzazioni, essendo internazionali, non hanno convenienza ad uniformarsi alla normativa di un singolo paese.

Il punto forza delle ONG è rappresentato dal personale utilizzato che per la maggior parte è rappresentato da volontari: una volta inviata la propria candidatura ad una ONG, in base al tipo di specializzazione che si è in grado di svolgere, si tende a frequentare dei corsi di formazione per approfondire le informazioni sulle realtà che si dovranno affrontare.

Foto © mangostock - Fotolia.com

Finanziamenti europei

L’Unione Europea accorda ad entrambi i tipi di ONG, sia quelle idonee che quelle non idonee, la possibilità di accedere ai finanziamenti previsti per progetti di cooperazione.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Ecologia e ambiente
SEGUICI