Ecolight e la Giornata mondiale dell’Ambiente

Guida Guida

In occasione della Giornata mondiale dell'Ambiente che si celebra il 5 giugno, il consorzio Ecolight ricorda come smaltire correttamente i rifiuti elettronici. 

Sono fondamentalmente tre le azioni concrete che si possono fare per aiutare il pianeta smaltendo in maniera corretta i rifiuti elettronici. Il consorzio Ecolight in occasione della Giornata mondiale dell’Ambiente che si celebra il 5 giugno, indica tre piccole azioni che ciascuno può compiere per dare il proprio contributo al miglioramento dell’ambiente.

Gestire correttamente i rifiuti elettronici, partendo da una loro corretta raccolta per arrivare al trattamento e al recupero, consente di risparmiare in termini di produzione di energetica e di minor inquinamento.

Ecolight è il consorzio nazionale che si occupa della gestione dei RAEE, cioè i rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche, delle pile esauste e dei moduli fotovoltaici a fine vita

Se per esempio ogni persona smaltisse correttamente i piccoli elettrodomestici, la maggior parte di essi non finirebbe per intraprendere le strade illegali dell’esportazione verso i Paesi più poveri.

E pensare che invece basta così poco: per avviare i RAEE ad un corretto recupero è sufficiente portarli in una delle 3.759 isole ecologiche attrezzate per la raccolta differenziata dei RAEE.

Il rifiuto elettronico, viene poi suddiviso in cinque diversi gruppi: R1 per gli apparecchi refrigeranti (frigoriferi e congelatori), R2 per le lavatrici e i forni, R3 per i televisori e i monitor, R4 per i piccoli elettrodomestici e l’elettronica di consumo, R5 per le sorgenti luminose neon e a risparmio energetico.

Se si compra una nuova apparecchiatura è inoltre possibile lasciare quella vecchia direttamente in negozio al momento dell’acquisto. In base al cosiddetto Decreto “Uno contro Uno”, il conferimento è gratuito per il consumatore e viene richiesta soltanto la compilazione di una scheda di consegna. Il ritiro gratuito è previsto anche con la consegna al domicilio della nuova apparecchiatura elettronica.

Le imprese e i liberi professionisti invece possono affidarsi al servizio di raccolta domiciliare che viene effettuato direttamente da Ecolight. Il servizio Fai Spazio è dedicato alla gestione dei rifiuti professionali e viene svolto su tutto il territorio nazionale e per ogni tipo di quantitativo.

Foto Credit © mekcar - Fotolia.com

Giornata mondiale dell’Ambiente

La Giornata mondiale dell’Ambiente, istituita nel 1972 dalle Nazioni Unite, si prefigge di richiamare l’attenzione pubblica sulle questioni ambientali e di indicare alcune azioni concrete che possano contribuire al miglioramento dell’ambiente stesso.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Ecologia e ambiente
SEGUICI