Come scegliere le scarpette per i bambini

Guida Guida

Le scarpette per i bambini sono un acquisto importante. Alcuni consigli per sceglierle al meglio, considerando l'estetica, ma soprattutto il benessere dei nostri piccoli.

La scelta delle scarpette per i nostri bambini è un acquisto importante. Perché i piedi sono una delle parti essenziali della vita di tutti noi.

La buona salute dei piedi contribuisce al benessere di tutta la persona. Avere dei buoni piedi è un obiettivo che si raggiunge e si mantiene fin da piccoli.

  • Quando i bambini sono molto piccoli e ancora non camminano, possiamo scegliere di acquistare delle scarpine di protezione, di quelle appositamente realizzate per neonati e primi mesi.

Sono prodotti pensati per assicurare protezione ai piedini e alla pelle, fatti con materiali naturali che fanno respirare i piedini e non devono creare irritazioni o eccessiva compressione.

  • In casa, sono sufficienti i calzettini.

Quando i bambini iniziano a camminare, occorre unire alla protezione anche il sostegno. Le scarpette per i bambini di questa età sono studiate per garantire protezione, traspirazione, ma anche sostenere il bambino nella sua nuova attività di esplorazione in piedi.

Esistono in commercio moltissime scarpe di tipo sportivo realizzate per i piccoli, il consiglio in generale è di scegliere scarpe:

  • Realizzate con materiali naturali: pelle, cuoio per suole e tomaia, cotone per quelle estive
  • Valutare con il pediatra se il nostro bambino ha necessità di scarpine correttive, per il piede o la postura delle ginocchia, come è il caso del ginocchio valgo

La correzione fatta precocemente elimina problemi che poi saranno irrecuperabili

  • Che siano prodotte da aziende rinomate e affidabili per la produzione di scarpe
  • Che siano prodotte seguendo criteri di ergonomia e nel rispetto dell'equilibrio posturale del bambino. Scarpe adatte all'utilizzo: per camminare, per giocare, per lo sport, etc.
  • Che siano effettivamente confortevoli per il bambino.

Se tenta in tutti i modi di togliersele, le prime volte è normale, se piange, se non vuole metterle, se ha i piedini segnati, verificate che effettivamente le scarpe siano adatte al vostro bambino.

  • Anche in estate, scegliete scarpine che rispettino tutti i criteri che abbiamo visto, anche se nelle vetrine ci sono decine di coloratissime espadrillas, scarpette da ginnastica, sandaletti di corda, di gomma, etc.
  • Zoccoletti, infradito e scarpette di gomma vanno bene in spiaggia, ma non in strada, tantomeno per fare sport.
  • Valutate il consumo, la deformazione delle scarpette e la misura e sostituitele appena risultano non piu' adatte.

Una scarpa piccola, deformata o lisa può indurre posizione sbagliate dei piedini e di tutta la colonna, con ripercussioni sulla salute complessiva del bambino.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Genitori e bambini
SEGUICI