Paghetta e figli: istruzioni per i genitori

Video Video
Quali sono i benefici della paghetta? Come gestirla? Quanto dare? Da che età? Rispondiamo alle domande più comuni di mamme e papà 
SCHEDA

Il dubbio sulla opportunità di corrispondere una paghetta si profila dal momento in cui un bambino manifesta le sue prime piccole “esigenze economiche” e, in un certo senso, la sua autonomia, anche in fatto di interessi.

Corrispondere una paghetta aiuta il bambino a capire che non tutto gli è dovuto e gli insegna a dare la giusta importanza al denaro.

Inoltre è un atto di fiducia che lo responsabilizza perché se ne riconosce l'autonomia e la capacità di agire da solo.

Il bambino si assume così la responsabilità della sua crescita anche in altri ambiti e gestendo il denaro impara meglio a contare.

Nel corrispondere la paghetta anche i genitori devono seguire alcune sempici regole.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Genitori e bambini
SEGUICI