Arriva la batteria a prova di bambino

Guida Guida

Una batteria a prova di bambino, una novità tecnologica per proteggere i più piccoli dai pericoli legati alla tecnologia.

Arriva la batteria a prova di bambino che, come assicurano i ricercatori che l'hanno messa a punto, non è tossica e non è pericolosa per i bambini, anche se dovessero ingerirla per errore.

  • La novità di questa batteria sicura è frutto del lavoro di un gruppo di ricercatori americani, tra i quali Giovanni Traverso, gastroenterologo del Massachusetts General Hospital di Boston.

Come sappiamo bene le batterie, in particolare quelle a bottone utilizzate per i giocattoli elettronici dei bambini, rappresentano un pericolo per i più piccoli perchè possono essere ingerite.

L'ingestione di una batteria causa gravi danni al sistema digerente e deve essere rimossa più velocemente possibile con un intervento chirurgico

Forse è la loro forma, così simile a delle caramelline, che spinge i bambini a ingerire le batterie a bottone.

  • Questo aspetto non è stato risolto dai ricercatori, ma almeno hanno cercato di limitare i danni, mettendo a punto una batteria rivestita di speciali nanoparticelle che formano una sorta di doppia protezione esterna.

La protezione fa in modo che la batteria sia attiva solo quando è inserita nei contatti metallici, come sono quelli dei giocattoli, mentre diventa inerte non appena viene estratta dalla sua propria sede.

  • Secondo quanto verificato nei test di laboratorio, l'ingestione di questo tipo di batteria non provoca i danni causati invece dalle batterie attuali, che continuano a emettere carica elettrica e vengono aggredite dagli acidi dello stomaco, rilasciando il loro contenuto tossico.

La ricerca è stata pubblicata sulla rivista scientifica PNAS e probabilmente presto le nuove batterie verranno prodotte dall'industria per sostituire quelle attuali.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Genitori e bambini
SEGUICI