Il parto naturale previene le allergie

Guida Guida

Il parto naturale è un ottima difesa anche contro le allergie. La conferma dai pediatri della SIPPS: scopri i dettagli.

Al 16mo Congresso nazionale della Società Italiana di allergologia e immunologia pediatrica, che si è svolto a Milano nei giorni scorsi, gli esperti hanno confermato che i bambini nati con il parto naturale sono meno a rischio di sviluppare allergie.

  • Secondo quanto hanno spiegato i pediatri della SIPPS (Società italiana di pediatria preventiva e sociale) infatti, al momento della nascita la mamma trasferisce al proprio bambino anche i suoi batteri, sia quelli intestinali che quelli vaginali.


Questi batteri sono un bagaglio fondamentale perché permetteranno al neonato di costruire il proprio microbiota intestinale, in grado di attrezzare in modo efficace il proprio sistema immunitario. 

Il microbiota intestinale è un sistema batterico complesso che ha funzioni protettive, metaboliche e immunitarie

Il passaggio fondamentale dei batteri dalla mamma al nascituro, viene impedito dal ricorso al parto cesareo, creando una sorta di 'deprivazione' batterica che nel tempo può rendere più favorevole l'insorgenza di allergie e disturbi nei bambini.

  • I pediatri raccomandano anche per questo motivo alle donne di scegliere il parto naturale, soprattutto nel nostro Paese dove negli ultimi anni il ricorso al parto cesareo è diventato sempre più frequente anche in assenza di ragioni mediche.

Leggi anche: Come affrontare il parto con serenità

Foto © GTeam - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Genitori e bambini
SEGUICI