Come e in quali occasioni mettere le lenti a contatto

Guida Guida

I nostri consigli sulle situazioni sociali in cui è meglio fare a meno degli occhiali e qualche indicazione su come mettere velocemente le lenti a contatto.

Croce e delizia di tutti coloro che hanno dei difetti alla vista, le lenti a contatto col tempo sono diventate non solo un supporto medico ma anche un elemento al servizio della bellezza.

Spesso si fa l'errore di credere che l'utilizzo degli occhiali sia uno svantaggio sociale, una stigmate da sopportare per sopperire alla mancanze del proprio apparato visivo. Tuttavia non è sempre così

Dipende soprattutto dal taglio degli occhi e dalla capigliatura, ma il loro uso a volte rende un viso più interessante e dona un fascino particolare associato a un'immagine intellettuale e sofisticata.

Altre volte gli occhiali possono essere uno spunto di conversazione sorprendente, specialmente se ci si trova davanti a fogge eccentriche o ad un design elegante.

Non è raro infatti riuscire a catturare l'attenzione dei presenti facendo loro indossare a turno gli accessori, con risultati che vanno dal divertimento collettivo all'ammirazione

Le lenti a contatto si rendono però necessarie in determinate circostanze, come per esempio durante l'esercizio sportivo, ma anche se si vogliono sottolineare alcuni tratti fisiognomici che altrimenti risulterebbero nascosti.

Un caso particolare riguarda le lenti colorate: blu e verde sono le sfumature privilegiate dai più, magari per sfuggire alla monotonia della solita tinta. Sarebbe meglio evitare rosso, viola e altri colori eccentrici in quanto eccessivi (a meno che non si tratti di un'occasione speciale come un travestimento di Halloween).

Per mettere le lenti a contatto con una certa velocità è indispensabile non dimenticare di lavare e asciugare le mani, avere a disposizione una superficie sulla quale appoggiarsi in caso di caduta delle stesse (un lavandino pulito sarebbe ottimale), e poi assicurarsi che si sia afferrata la lente per il verso giusto.

A questo punto con la mano libera si solleverà la palpebra superiore e si abbasserà quella inferiore, si alzerà lo sguardo verso l'alto per poi applicare la lente sulla parte bassa dell'occhio. Per sbrigare l'operazione con comodità, e quindi senza perdere tempo, è consigliato trovare un luogo isolato e privo di distrazioni.

In ogni caso una bella sessione di prova davanti allo specchio vi aiuterà più di mille parole nella comprensione delle occasioni giuste in cui favorire una mise piuttosto che un'altra.

La salute prima di tutto

Curare il proprio aspetto è un piacere, ma ricordiamoci che è sempre meglio chiedere indicazioni al proprio medico riguardo alla possibilità di indossare lenti a contatto, soprattutto per lunghi periodi.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Hobby e tempo libero
SEGUICI