Come fare decorazioni natalizie con le pigne

Guida Guida

Come utilizzare le pigne per fare delle bellissime decorazioni natalizie? Ve lo spieghiamo noi.

Spesso dimentichiamo come sia bello utilizzare dei materiali preesistenti per creare con le nostre mani decorazioni originali e particolari, senza andare a spendere soldi per oggetti standardizzati e uguali a tanti altri, come quelli che si trovano nei negozi.

Pensiamo alle pigne per esempio. Sono tanto semplici eppure si prestano benissimo alla realizzazione di tante decorazioni natalizie

Basta aggiungere loro un fiocchetto o un nastrino colorato per appenderle al nostro albero di Natale, agli usci di casa oppure sulle pareti. Possiamo utilizzarle anche per decorare il presepe e se sono abbastanza piccole possiamo metterne alcune in un centrotavola.

Per chi vuole dilettarsi in qualcosa di più elaborato, è possibile dipingere le pigne con i colori tipici del Natale: argento, oro, rosso, verde e addirittura le si può utilizzare per creare dei piccoli alberi di Natale. Basta prendere una pigna piuttosto grande, inserirla all'interno di un vasetto con la punta verso l'alto, colorarla di verde e poi spruzzarci del glitter bianco per creare l'illusione della neve.

Le pigne possono essere utilizzate anche per creare delle fasce da appendere: basta dipingerle, cospargerle di glitter e aggiungere dei nastrini rossi per poi unirle tutte insieme e appendere la fascia alla parete oppure alle finestre. La stessa fascia può essere utilizzata anche per decorare l'abero di natale.

Altra decorazione tipica delle festività natalizie è la ghirlanda. Le pigne si prestano benissimo alla sua realizzazione: in questo caso occorrono tante piccole pigne da inserire all'interno di un filo metallico che alla fine viene chiuso a cerchio. Per impreziosire la nostra ghirlanda possiamo incollarvi dei rametti di vischio, campanellini dorati oppure fiocchetti.

Foto © dreamon512 - Fotolia

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Hobby e tempo libero
SEGUICI