Come travestirsi per Halloween ispirandosi ai personaggi del cinema

Guida Guida

Da Kill Bill a Black Swan, quattro travestimenti da cui prendere spunto per realizzare dei costumi di Halloween. Ispirarti al cinema per il tuo travestimento!

Halloween è in arrivo e il costume diventa la priorità per una festa come si deve. Se amate il cinema e i suoi personaggi femminili più emblematici, ecco qualche consiglio per un costume perfetto: quattro travestimenti cinematografici per la festa di Halloween, facili da riprodurre ma di sicuro effetto!

Un tocco di originalità non guasta: rendete personale il vostro travestimento

Partiamo da un film come Kick Ass: la pellicola di Matthew Vaughn tratta dal fumetto di Mark Millar e John Romita Jr. ha una protagonista carismatica con alcune caratteristiche di stile  da seguire per un buon costume: parrucca viola a cashcetto, mascherina sugli occhi, giubbottino di colore lilla con leggins dello stesso colore e scarpe nere, meglio se anfibi. Ovviamente non possono mancare le armi giocattolo.

Due film e due protagoniste dal successo di Quentin Tarantino: se volete vestire i panni della sposa di Kill Bill è sufficiente una tuta gialla con bande nere laterali, scarpe da ginnastica gialle, parrucca bionda (o se siete bionde neanche quella) e katana; se invece il film scelto è Pulp Fiction e il personaggio Mia Wallace (entrambi i ruoli sono interpretati da Uma Thurman). Vi serve una camicia bianca, pantaloni neri e un bel caschetto nero, semplice ma inconfondibile!

Da Uma Thurman a Natalie Portman: per vestirsi come l'attrice nel film Black Swan è necessario un abito da danza con tutù, rigorosamente nero, collant rosa, punte e corona. Fondamentale il trucco con il disegno di ali sugli occhi, rossetto rosso e piume colorate.

Foto © James Thew - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Hobby e tempo libero
SEGUICI