A Venezia la grande retrospettiva postuma dedicata a Zaha Hadid

Notizia Notizia

La Fondazione Berengo di Venezia ricorda Zaha Hadid, l’archistar recentemente scomparsa, con una grande retrospettiva. 

A Venezia la grande retrospettiva postuma dedicata a Zaha Hadid

Venezia dedica un sentito omaggio a Zaha Hadid, grande archistar scomparsa prematuramente lo scorso il 31 marzo. Infatti dal 27 maggio al 27 novembre 2016, presso il Palazzo Franchetti che si affaccia sul Canal Grande di Venezia, la Fondazione Berengo inaugura la prima grande retrospettiva dedicata a Zaha Hadid.

La mostra, nata come una riflessione sull’architettura contemporanea e sulle sue possibilità future, era già in programma e doveva avvenire concomitanza con la XV Biennale di Architettura, ma la morte improvvisa dell’architetto l’ha trasformata in una prima retrospettiva postuma sulla carriera di colei che ha segnato l’architettura contemporanea.

La mostra costituisce un’occasione preziosa per approfondire l’opera dello studio ZHA e per omaggiare i 35 anni di carriera di Zaha Hadid.

Si trovano esposti, attraverso disegni, stampe tridimensionali, foto e video, tutti i progetti della Hadid, anche quelli non realizzati, come ad esempio il progetto di trasformare Trafalgar Square a Londra (1985), quello per Haffenstrasse, una strada di Amburgo (1989) e anche Malevich’s Tektonik (1976-1977), il progetto del quarto anno di Hadid alla Architectural Association School di Londra.

Zaha Hadid è stata la prima donna a ricevere la medaglia d’oro del Royal Institute of British Architects e anche la prima donna a vincere il premio Pritzker, il più importante riconoscimento internazionale nel campo dell’architettura.

Tra le opere più importanti di questa straordinaria artista vale la pena ricordare il MAXXI – Museo nazionale delle arti del XXI secolo di Roma, il London Aquatics Centre dove si sono tenute le Olimpiadi e Paralimpiadi di Londra del 2012, la sede dell’Opera di Guangzhou in Cina il Centro culturale Heydar Aliyev a Baku, in Azerbaigian e la Stazione Marittima di Salerno inaugurata di recente.

Foto events.veneziaunica.it

Opere di design

Una delle dieci sale di Palazzo Franchetti, dove si tiene la mostra dedicata a Zaha Hadid, sarà dedicata alle opere di design dell’archistar, che spaziano dall’arredamento alla gioielleria.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Hobby e tempo libero
SEGUICI