Passi base della salsa: le figure cubane

Guida Guida

Ami i ritmi latini e l’allegria che sono in grado di trasmettere? impara a eseguire i passi base della salsa cubana. 

Allegria, divertimento ed energia: sono gli ingredienti base della salsa, il ballo nato a Cuba agli inizi del Novecento. In principio non si chiamava neppure “Salsa” ma "Casino" perché questo ballo consisteva in una mescolanza di passi e stili presi in prestito qua è là, dal son alla rumba.

Il successo di questo ritmo latino è stato subito immediato tanto da dare origine a molti altri balli, come la salsa portoricana, il mambo, il New York style e il Los Angeles style.

I passi base della salsa, corti e costituiti da otto tempi con due pause, una sul quattro e una sull'otto, sono caratterizzati da regole semplici: il cavaliere compie il primo movimento con la gamba sinistra, tenendo il braccio destro posizionato a 45°, in risposta la dama esegue un movimento opposto e complementare, cioè compie il primo passo con la gamba destra, tenendo il braccio sinistro a 45°.

Si prosegue quindi effettuando, nella seconda battuta, uno spostamento del peso del corpo: il cavaliere sposta il peso del corpo dalla gamba sinistra alla gamba destra, mentre la dama dalla gamba destra alla gamba sinistra. Il movimento si conclude con la terza battuta in cui si allineano le gambe e si ritorna al centro.

Questi stessi movimenti compiuti nei primi quattro passi vanno eseguiti in senso inverso dalla quinta all'ottava battuta e dunque il cavaliere comincia con la gamba destra e il braccio sinistro, mentre la dama inizia con la gamba sinistra e il braccio destro.

Le altre figure cubane di base della salsa sono il passo “Lado Lado” e il passo “Atras Atras”: entrambi prevedono gli stessi movimenti del passo di base con la differenza però che nel passo “Atras Atras” i passi vengono eseguiti all’indietro, mentre nel passo “Lado Lado” le gambe si muovono di lato. In questa figura è fondamentale mantenere l'apertura delle gambe inferiore alla larghezza delle spalle.

Quando si è presa sufficiente confidenza con questi passi base, si può provare a sperimentare muovendo i fianchi e le altre parti del corpo e spostandosi in varie direzioni sulla pista da ballo.

Per finire un’ultima raccomandazione: nel ballo della salsa cubana il controllo delle spalle è fondamentale. Le spalle vanno isolate dal resto del corpo e dal busto, che non deve muoversi. I movimenti delle spalle consistono sempre in una rotazione indietro di una spalla che di conseguenza comporta lo spostamento in avanti dell’altra spalla.

>>>LEGGI ANCHE: Latino: moltissimi stili ma un solo animo caliente

foto © Igor Normann - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Hobby e tempo libero
SEGUICI