Come giocare a dama

Guida Guida

Fuori la scacchiera (o meglio, la damiera!) e via con le strategie migliori per sconfiggere il nostro avversario. Signore e signori: la dama!

E dopo un classico dei giochi uno contro uno, eccone un altro, forse ancora più famoso e giocato: la dama.
La dama è un gioco strategico da tavolo tradizionale per due giocatori che si gioca su un campo di battaglia come quello degli scacchi, anche se le regole, in questo caso, sono molto più semplici e lo svolgimento del gioco più immediato. Partiamo dal principio.

Dove giocare a dama

Il gioco si svolge su una scacchiera (che in questo caso chiamiamo lamiera) formata da 64 caselle divise a metà – quindi 32 per parte – tra bianche e nere.

I giocatori

I giocatori sono due e devono avere in partenza una casella scusa all’estrema destra, questa è una regola base. Ai giocatori appartengono 12 pedine a testa, ad un contendente bianche ed a uno nere, e queste vanno sistemate sulle caselle scure.

dama

Come

Solitamente il giocatore che possiede le pedine bianche dovrebbe partire, anche se spesso si sorteggia.
Il gioco si svolge con l’alternanza delle mosse tra i contendenti fino a che uno di essi non mangia una pedina dell’avversario: in questo caso puù continuare a giocare fino a che non potrà più mangiare.

Il movimento delle pedine è diagonale, nel momento in cui una pedina viene mangiata da quella avversaria, questa deve uscire dal tavolo di gioco. È molto importante sottolineare che  la presa (quindi il mangiare la pedina) è obbligatorio.
Dicevamo che le pedine si muovono diagonalmente, e aggiungiamo solo in avanti, ma non sempre. Quando una pedina arriva alla base avversaria, quindi al bordo opposto al proprio, fa dama e mette per simboleggiare il risultato, un’altra pedina sopra la propria. Questa nuova pedina “doppia”,detta appunto dama, può muoversi anche indietro, avendo così più libertà nel quadro, e non può essere mangiata da una pedina normale, ma solo da una sua equivalente.

Il vincitore

Vince chi elimina tutte le pedine dell’avversario, o impedisce movimenti utili ad esso. Se si rimane bloccati, anche con più pedine, quindi, si è sconfitti.

Il gioco è molto semplice ma le sfide, andando avanti con l’esperienza diventano sempre più entusiasmanti: che vinca il migliore!
 

Allenamento e attenzione

Gioca e rigioca, con l’allenamento scoverai tanti dettagli che ti aiuteranno a vincere le partite!
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Hobby e tempo libero
SEGUICI