Come liberare la rete wi-fi eliminando la password in caso di emergenza

Guida Guida

In caso di emergenza è bene condividere la propria rete wifi per permettere a tutti di comunicare tempestivamente. Ecco come eliminare password e protezioni alla propria rete wifi domestica.  

In caso di emergenza è fondamentale che tutti possano comunicare in modo tempestivo. Ecco perché è molto importante liberare la propria rete wifi dalla protezione con password, così da permettere a tutti di condividere informazioni in modo veloce e sicuro attraverso internet, provvedendo altresì a velocizzare i soccorsi.

Scopriamo come fare, passo dopo passo!

  • Aprire Mozilla Firefox, Chrome, Internet Explorer o qualsiasi altro browser e, nella barra degli indirizzi, digitare http://192.168.0.1 o http://192.168.1.1 - sono i più utilizzati, in caso contrario è utile consultare le istruzioni del router
  • A questo punto vi sarà chiesto di inserire un nome utente e una password. Inserite username e password che trovate nelle istruzioni o sul dispositivo. Solitamente nome utente e password sono semplicemente admin. 
  • Entrate ed andate alla voce "opzioni" o "sicurezza". A questo punto, togliete le protezioni selezionando la voce rete "libera/non protetta". In altri casi bisognerà cliccare su "protezione wi-fi" e impostarla su "disabilita" o "nessuna"
  • Una volta salvate le nuove impostazioni basterà attendere qualche minuto e chiudere il browser per vedere attive le nuove impostazioni relative al wifi
  • Con il router Apple Airport express, invece, lanciate il programma Airport Utility (nella cartella Utility dell'hard disk); andate su "Airport" > "scheda Wireless" > "sicurezza Wireless" > "nessuna" 
Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Hobby e tempo libero
SEGUICI