titolo

  • Oroscopo di coppia: Ariete e Bilancia
    2035
    Oroscopo di coppia: Ariete e Bilancia
    hobby-e-tempo-libero

    Ariete e Bilancia insieme confermano o smentiscono la regola degli opposti che si attraggono, come ci racconta l'astrologa!

  • Oroscopo in Pigiama 2016: Settembre segno per segno
    2296
    zrce3h
    Oroscopo in Pigiama 2016: Settembre segno per segno
    hobby-e-tempo-libero

    L'Oroscopo in Pigiama di Settembre è dedicato ai buoni propositi per i prossimi mesi. E tu, di che segno sei?

  • Dolomiti Paganella: un territorio da scoprire
    2197
    Dolomiti Paganella: un territorio da scoprire
    hobby-e-tempo-libero

    L'Altopiano della Paganella è un territorio unico, tutto da scoprire. Tra meraviglie naturali, sport, divertimento e piaceri della tavola.

Come inviare una raccomandata con ricevuta di ritorno

Guida Guida

Inviare senza ostacoli una raccomandata con ricevuta di ritorno è abbastanza semplice: scopri tutte le info utili per spedire una raccomandata.  

Come inviare una raccomandata con ricevuta di ritorno

Come inviare una raccomandata con ricevuta di ritorno? Questa è una domanda che si sono poste molte persone la prima volta che hanno dovuto farlo. In realtà il procedimento è abbastanza semplice, ma si sa, tra moduli da compilare e tagliandi, la confusione si crea in un attimo. Ecco alcuni consigli.

La raccomandata con ricevuta di ritorno è importante per avere la certezza che il destinatario riceva la lettera entro un certo termine, infatti la conferma arriva direttamente al mittente: è l'ideale in caso di spedizione di documenti importanti per esempio.

Alla lettera o ai documenti inviati, va aggiunto un modulo da ritirare in posta (in realtà i moduli sono due, quello normale per la raccomandata e quello per la ricevuta di ritorno).

Sulla lettera o il pacco che invii, scrivi l'indirizzo del destinatario ed il tuo recapito poi recati in posta e fatti consegnare i suddetti moduli da compilare.

Nel modulo della raccomandata, lato blu, devi scrivere i tuoi dati e segnare la casella a.r. che determina la ricevuta di ritorno.

L'altro modulo, quello appunto della ricevuta di ritorno, va compilato con il nome del mittente e quello del destinatario.

Inoltre, dovrai specificare l'oggetto della lettera, ricordandoti di specificare l'esatta dicitura in caso questa venga inviata ad aziende o enti.

Una volta compilato il tutto, porta i due moduli (foglio e cartoncino) all'ufficio postale più vicino a te, consegna il tutto all'addetto e paga quanto ti viene richiesto in base al peso della busta ed alla norme di Poste Italiane.

A questo punto, otterrai la fotocopia dell'avvenuta raccomandata che sarà la prova della spedizione.

Ecco fatto! 

Ricorda...

Ricorda di dire in Posta che vuoi la ricevuta di ritorno!

Hobby e tempo libero
SEGUICI