Come fare il calcolo dell'ipotenusa di un triangolo rettangolo

Guida Guida

Un po' di matematica: vediamo come fare un calcolo fondamentale per la geometria. Ecco come si calcola l'ipotenusa di un triangolo rettangolo.  

Pitagora e il suo teorema! Quante volte, a scuola, abbiamo sentito questo nome e studiato i suoi calcoli. Ricordate questo enunciato?
In un triangolo rettangolo, l'area del quadrato costruito sull'ipotenusa è equivalente alla somma delle aree dei quadrati costruiti sui due cateti.

In questa guida, molto semplice ma certamente utile, vedremo come fare il calcolo dell'ipotenusa di un triangolo rettangolo: può essere utile anche nella vita di tutti i giorni!

Cos'è la diagonale di un rettangolo? Da questa domanda possiamo partire per fare i nostri calcoli:

la diagonale di un rettangolo è l'ipotenusa dei due triangoli rettangoli che lo formano

Ora, conoscendo la misura dei cateti, ovvero i due lati, potrai troverai il lato obliquo ovvero, appunto, l'ipotenusa.

Tutti i triangoli rettangoli necessitano di questo calcolo per ottenere la misura dell'ipotenusa: bisogna estrarre la radice quadrata della somma dei quadrati delle misure dei cateti

Facendo un esempio, il calcolo è molto semplice:

  • i = ipotenusa
  • c = cateto minore
  • C = cateto maggiore

Utilizzando il noto teorema, ecco come fare:

i^2 = c^2 + C^2

da cui

i = √(c^2 + C^2)

Facile no? Ora potrete utilizzare questa formula ogni volta che vi servirà!

Foto © Creativa - Fotolia.com

A memoria

Certe regole matematica è meglio impararle a memoria: questa è una di quelle!
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Hobby e tempo libero
SEGUICI