Come ritirare la vincita di un Gratta e Vinci

Guida Guida

Avete comprato un gratta e vinci e la fortuna vi ha baciato? Scoprite come riscuotere la vincita: ogni fascia di vincita segue un iter diverso! 

Ormai sono di tantissimi tipi, con costi e premi diversi, ma la diffusione non cessa a diminuire. Parliamo del Gratta e vinci, gioco che mette in palio, semplicemente grattando una patina metallica con una moneta, anche grandi vincite in denaro.

Dedichiamo questa guida ai più fortunati e spieghiamo loro come ritirare la vincita di un gratta e vinci

Una volta acquistato il tagliando e grattata la parte interessata, controlla in regolamento (solitamente sul retro del tagliando) e controlla se hai vinto. Se è così, mantieni prima di tutto il biglietto in perfette condizioni.

Se la cifra non supera i 500 Euro, puoi ritirarla immediatamente presso qualsiasi punto vendita autorizzato. Spesso conviene grattare subito appena acquistato il biglietto, così da ottenere l'eventuale vincita nell'immediato.

Tra i 500 e i 1000 Euro, devi attivare il processo per la riscossione presso il punto vendita: in questo modo, svolto l'iter online, stampando ricevuta con modalità di pagamento, riceverai la somma tramite assegno circolare o bonifico bancario sul tuo conto corrente. Conserva sempre la ricevuta!

Dai 1000 Euro in su le cose cambiano: in questo caso devi recarti presso gli sportelli della banca Intesa san Paolo o l'Ufficio Premi del Consorzio Lotterie Nazionali in viale del Campo Boario a Roma (anche tramite raccomandata con ricevuta di ritorno e biglietto vincente), qui avrai tutte le informazioni per ottenere il pagamento (con ricevuta) e far partire la pratica.

In bocca al lupo!

Foto © Robbic - Fotolia.com
 


 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Hobby e tempo libero
SEGUICI