La Via Lattea tra sport e mito

Guida Guida

Sciare sulle piste olimpiche di uno dei più grandi comprensori delle Alpi

Secondo un notissimo mito greco, il piccolo Eracle, figlio del dio Zeus e della mortale Alcmena, fu posto appena nato da suo padre al seno di Era addormentata, affinché potesse diventare immortale bevendone il divino latte; ma la dea, destatasi e accortasi dell’inganno ordito dal marito, allontanò bruscamente il figliastro, originando uno schizzo di latte che macchiò la volta celeste. In questo modo gli antichi davano una spiegazione alla lunga scia di stelle della Galassia, che appare bianca e luminosa nel cielo notturno, e la chiamarono, perciò, Via Lattea, nome che conserva ancora oggi in ricordo del mito.

Questa denominazione è, però, ben nota anche agli sciatori e agli appassionati di sport invernali di tutto il mondo, poiché è il nome del maggior comprensorio sciistico dell’Italia nordoccidentale, denominato, per l’appunto, Via Lattea proprio in virtù della lunghezza delle sue piste e del biancore delle sue nevi.

Il comprensorio internazionale della Via Lattea è uno dei più grandi in Europa ed è un vero e proprio paradiso in particolare per lo sci alpino; è formato da cinque località del Piemonte occidentale (Sauze d’Oulx, Oulx, Sansicario, Cesana, Pragelato, Claviere e Sestriere, che è senza dubbio la più celebre) e dalla francese Montgenèvre. Le sue caratteristiche principali sono gli spazi ampi e le piste soleggiate, che collegano affascinanti villaggi folcloristici, nei quali il tempo sembra essersi fermato in un passato lontano, con strutture all’avanguardia, dotate di tutti i confort desiderabili.

La Via Lattea, e in particolar modo Sestriere, è nota a livello internazionale per aver ospitato, a partire dal 1967, ben cinquantasette gare di Coppa del Mondo, un’edizione dei Campionati Mondiali di Sci Alpino nel 1997 e un’edizione delle Finali di Coppa del Mondo nel 2004, lasciandoci ricordi indelebili come le vittorie di Alberto Tomba e Deborah Compagnoni. Inoltre, proprio questa località è stata il fulcro delle Olimpiadi Invernali di Torino nel 2006, ospitando anche uno dei tre villaggi olimpici.

Questo comprensorio sciistico si sviluppa su un’altitudine compresa tra i 1350 m di Cesana e i 2823 del Monte Motta e offre ben settantadue impianti di risalita e duecentododici piste tutte collegate tra loro, delle quali sette verdi, sessantasette blu, novantasette rosse e quarantuno nere, per un totale di oltre 400 km. Tra tutte queste piste, dalle quali, tra l’altro, è possibile godere di un panorama mozzafiato, si segnala la Giovanni Alberto Agnelli, una pista olimpica sulla quale è possibile sciare persino di notte, grazie alla sua perfetta illuminazione. La Via Lattea annovera, inoltre, quattordici scuole di sci, che contano, in totale, circa ottocento maestri per guidare i neofiti di questo sport invernale alla scoperta delle spettacolari piste.

Oltre allo sci alpino, moltissime altre attività sono praticabili nel comprensorio della Via Lattea: dallo sci di fondo, per il quale si trova una pista apposita ad anello lunga 8 km, al pattinaggio sul ghiaccio, dalle passeggiate con le racchette da neve alle piste da bob, slittino e skeleton, dallo snowboard, per il quale è disponibile uno snowpark attrezzatissimo, alla mountain bike. Sestriere e Claviere sono, inoltre, sede di due stupendi campi da golf, rispettivamente a diciotto e a nove buche, il primo dei quali può vantare anche un record: è il più alto campo da golf d’Europa.

Gli amanti della buona tavola potranno agevolmente trovare ‘pane per i loro denti’ in uno dei numerosi ristoranti di cucina piemontese delle varie località della Via Lattea oppure in uno dei più di trenta rifugi del comprensorio, nei quali gli sciatori possono trovare ristoro dopo un’intensa mattinata sulle piste. Per i più piccoli, invece, sono imperdibili i Baby Fun Park di Sansicario e Sauze d’Oulx, allestiti con simpatiche strutture gonfiabili, che hanno l’obiettivo di far avvicinare i bambini allo sci attraverso il divertimento.

www.vialattea.it

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Hobby e tempo libero
SEGUICI