Braccialetti rossi: la seconda serie sulla Rai

Guida Guida

Su Rai Uno arriva la seconda serie della fiction cult per gli adolescenti "Braccialetti Rossi". Scopri tutti i dettagli sulla seconda stagione tanto attesa.

Dopo il successo incredibile ottenuto dalla prima serie, Rai Uno ospita ancora sul proprio palinsesto la seconda serie di Braccialetti Rossi, ambientata all'interno di in un ospedale e con protagonisti alcuni adolescenti alla prese con la malattia.

La serie è diventata un vero e proprio cult fra i giovanissimi e il perché è presto detto: Braccialetti Rossi parla sì di malattia ma lo fa da un punto di vista positivo, mettendo in rilievo il fatto che anche quando la nostra vita è segnata da eventi devastanti la si può comunque vivere. Vivere finché è possibile, non farsi sconfiggere dalla malattia: questo è il bellissimo messaggio lanciato dalla fiction.

La seconda serie di Braccialetti Rossi si compone di cinque episodi ma la rete sta già pensando di metterne in cantiere una terza. Se si riusciranno a trovare buone idee da sfruttare non è troppo azzardato ipotizzare che la fiction vada avanti.

Diretto da Giacomo Campiotti, che firma anche la sceneggiatura assieme a Sandro Petraglia, Braccialetti Rossi è coprodotto da Rai Fiction e Palomar, in collaborazione con Big Bang Media S.L. Ed è basato sulla serie tv spagnola Polseres Vermelles.

Il cast della serie tv

Al cast della prima stagione Aurora Ruffino (Cris), Carmine Buschini (Leo), Brando Pacitto (Vale), Mirko Trovato (Davide), Pio Luigi Piscicelli (Toni) e Lorenzo Guidi (Rocco) si sono aggiunti ora Denise Tantucci (Nina), Angela Curri (Bea), Daniel Lorenz Alviar Tenorio (Chicco), Cloe Romagnoli (Flam). Gli adulti sono invece interpretati da Carlotta Natoli (la dottoressa Lisandri), Andrea Tidona (il dottor Alfredi), Giorgio Colangeli (Nicola), Laura Chiatti (compagna del padre di Davide che è invece interpretato da Ignazio Oliva), Simonetta Solder (Nora, la mamma di Vale) e Anna Ferzetti (la madre di Bea).

Il perché del successo

Come sottolineato dalla direttrice di Rai Fiction, Eleonora Andreatta, Braccialetti Rossi ha avuto il pregio di ringiovanire il pubblico della rete di almeno sette anni. Grazie alla sua qualità eccellente è riuscito a portare sul piccolo schermo un romanzo di formazione in cui un'intera generazione è riuscita a riconoscersi, grazie agli ingredienti che vengono rappresentati: la giovinezza e l'adolescenza, la malattia e la morte ma anche i sogni, le speranze e la voglia di vivere.

Foto @ pagina Facebook ufficiale

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Hobby e tempo libero
SEGUICI